Indietro
menu
Provincia Rimini

Notte Rosa, le stime del giorno dopo confermano i 2,5 milioni del 2015 (gallery)

In foto: piazzale Fellini dall'alto (foto APT)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 2 lug 2016 12:40 ~ ultimo agg. 3 lug 15:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 2.859
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il giorno dopo il clou della Notte Rosa, che continua questa sera con altri eventi, è ormai tradizione aspettare la stima – ovviamente non scientifica – degli organizzatori. Circa 2 milioni e mezzo le persone che si stima abbiano partecipato al “Capodanno dell’Estate Italiana” lungo i 160 chilometri di costa tra Comacchio e Senigallia: la stessa cifra stimata lo scorso anno.

La Notte Rosa prosegue per tutto il weekend con le Winx, Mia and Me e Regal Academy a Castelsismondo a Rimini, i consigli di stile di Enzo Miccio e Carla Gozzi a Riccione, il Carvevale Rosa sul lungomare di Misano Adriatico, il concerto dei Sugar Sound, con la vocalist Cheryl Nickerson e gli Audio 2 a San Mauro Mare.

A Rimini un venerdì iniziato all’insegna del tutto esaurito nelle strutture ricettive, nei ristoranti e nei pubblici esercizi con un flusso continuo di arrivi in stazione e ai caselli autostradali, già sin dalla mattina di ieri.

Commenta il sindaco di Rimini Andrea Gnassi: “La scelta della musica sulla spiaggia con i deejay diffusi è stata la vera novità di questa edizione che ha riempito una nuova area di festa, dalla passeggiata del Belvedere fino ai tanti chiringuito e locali sulla spiaggia che per la notte rosa hanno organizzato feste e dj set presi d’assalto dall’enorme flusso di gente. Un luogo identitario e pieno di suggestioni, un simbolo della nostra terra, che va ad aggiungersi alle tradizionali piazze in festa. E’ evidente che per le edizioni future questo aspetto inedito della Notte Rosa dovrà essere percorso con ancora maggiore forza, perché capace di attirare nuovo pubblico, al di là degli spettacoli più tradizionali”.

“Il cardine dell’offerta presentata durante la Notte Rosa è il divertimento sano, l’intrattenimento che intercetta quelle caratteristiche a metà tra il popolare e il creativo che da sempre compongono e alimentano la percezione esterna della riviera riminese e del clima che solo qui si respira”. 

A Riccione gli eventi clou sono stati il concerto di Luca Barbarossa e della Social Band e l’apertura della rassegna Cinemax. “Con la serata di ieri possiamo senza dubbio dire che il format CinéMAX ha funzionato – dichiara l’assessore al turismo Claudio MontanariAbbiamo proposto diversi tipi di animazione diffusa, dal cinema, ai characters dell’Era glaciale, dai Ghostbusters agli street artist , al concerto di piazza, tutte partecipate da un pubblico entusiasta. Il clima è stato molto sereno, di festa vera”.

A Bellaria la Notte Rosa ha puntato anche quest’anno sugli eventi per i più piccoli e le famiglie con masha e Orso e altri spettacoli.

www.lanotterosa.it

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione