Indietro
venerdì 27 novembre 2020
menu
Icaro Sport

Le giovani atlete sammarinesi hanno mostrato buone potenzialità ai Campionati Europei Giovanili

In foto: Le atlete sammarinesi agli Europei
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 18 lug 2016 14:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Le giovani più promettenti dell’atletica sammarinese si sono fatte onore ai Campionati Europei Giovanili a Tbilisi, in Georgia. Dopo un’accoglienza travagliata per questioni organizzative, le ragazze hanno reagito bene all’impatto con il primo Campionato Europeo categoria Allievi.

Nei 100 metri Rebecca Guidi ha migliorato il suo primato personale con il tempo di 12″97 mentre nei 400 metri Beatrice Berti ha confermato i suoi standard con il crono di 1’00″56.

La staffetta composta da Francesca Baldacci, Diana Colombini, Rebecca Guidi e Beatrice Berti si è attestata poco al disopra del tempo stabilito a Malta fermando il cronometro sul 2’30″00. Con loro il commissario tecnico federale Massimo Piovaticci.

“Sono soddisfatto dei risultati e dell’ impegno dimostrato dalle ragazze – commenta il C.T.. Le ragazze si sono gestite bene tra allenamenti pre-gara, rifiniture e competizioni. Hanno fatto le cose che andavano fatte, da grandi. Tutto il gruppo degli allievi sta proseguendo la strada verso i Giochi dei Piccoli Stati e oltre, sfruttando al massimo tutte le possibilità che vengono date. Siamo fiduciosi per il futuro”.

L’ufficio stampa FSAL
Marianna Giannoni