Indietro
martedì 1 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

I Falcons Ioli e Sartini e i Titani Ercolani e Beccari volano alle Little League World Series

In foto: Simone Ioli ed Elia Sartini alle Little League World Series
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 25 lug 2016 21:31 ~ ultimo agg. 21:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I FALCONS SIMONE IOLI ED ELIA SARTINI VOLANO ALLA LITTLE LEAGUE WORLD SERIES

Partecipare alle Little League World Series è il sogno di ogni bambino che gioca a baseball, ed è anche il più grande traguardo che si possa raggiungere nelle categorie giovanili. Un sogno che si realizza per i giovanissimi prospetti del Torre Pedrera Falcons Simone Ioli e Elia Sartini, che dal 18 al 28 agosto prossimi voleranno a Williamsport (Pennsylvania, USA) per giocare le Little League World Series, un insieme di parole che per chi è del settore fanno venire la pelle d’oca solo a pronunciarle.

Simone ed Elia, già Campioni d’Italia categoria Ragazzi nel 2014 e 2015 con il loro club, il Torre Pedrera Falcons, quest’anno erano stati selezionati per far parte della rappresentativa regionale Emilia Romagna, con la quale hanno partecipato al torneo delle regioni di fine giugno sbaragliando ampiamente tutte le altre rappresentative regionali e guadagnandosi così il titolo di Campione d’Italia categoria Little League, ed un pass per le finali Europa-Africa di Kutno (Polonia). A Kutno hanno compiuto un’impresa che è riuscita a pochi altri nella storia, solo la base di Aviano nel 1979 e la stessa Emilia Romagna nel 2008: vincere il torneo Europa-Africa e guadagnarsi un posto alle World Series.

In Polonia l’Emilia Romagna ha superato prima il Belgio (20 a 0), poi Ungheria (14 a 3) e Francia (5 a 1), per poi arrendersi 3 a 4 alla Repubblica Ceca che è volata diretta in finale, mentre i nostri hanno dovuto giocare la finale di ripescaggio con l’Olanda (10 a 0) per poi riapprodare alla finalissima che li ha visti primeggiare 5 a 1 sui cechi dopo un’incontro dominato dall’inizio alla fine.

Per i ragazzi riminesi, entrambe classe 2004, ma che si sono dovuti confrontare con compagni ed avversari anche del 2003, una grande esperienza, ma anche ottime prestazioni in campo. Elia, ha chiuso con uno strepitoso .500 di media battuta, con 7 su 14 di cui due doppi e due homer; è stato prima base titolare di tutte le partite e lanciatore partente nella prima sfida con la Repubblica Ceca, chiudendo con tre riprese lanciate, 2pgl e 6 strike out. Simone ha sempre trovato spazio in campo fra seconda e terza base, completando buone giocate difensive, tra cui un doppio gioco e colpendo con l’Ungheria il doppio che ha portato a casa due punti e sbloccato il punteggio.

Della delegazione facevano parte anche il ravennate Filippo Laghi ed i sammarinesi Alessandro Beccari e Alessandro Ercolani, mentre gli altri ragazzi e allenatori provengono da Bologna (Fortitudo) e Parma (Crocetta, Collecchio e Oltretorrente).

Per far comprendere ai profani la portata dell’evento, tutti gli anni tutte le partite delle Little League World Series sono trasmesse in diretta integrale dalla ESPN, il canale sportivo numero uno degli Stati Uniti, e sono seguite da milioni di telespettatori da tutto il mondo.

Simona Conti
Torre Pedrea Falcons

ANCHE I SAMMARINESI ERCOLANI E BECCARI ALLE LITTLE LEAGUE WORLD SERIES

Un grandissimo applauso ai due nostri ragazzi sammarinesi Alessandro Ercolani e Alessandro Beccari – si legge sul sito del San Marino Baseball -, che con la selezione dell’Emilia Romagna hanno vinto la Little League Europa/Africa in Polonia e ora volano letteralmente negli Stati Uniti.

Alessandro Ercolani e Alessandro BeccariUna grande avventura che deriva da una grande vittoria. I Ragazzi in Polonia, a Kutno, hanno vinto cinque partite e ne hanno persa una. 5-1, guarda caso, è anche il risultato della finalissima con le Repubblica Ceca, un match chiuso proprio da Ercolani sul monte di lancio.

E non è finita qui, perché ora i Ragazzi se la vedranno con avversari ancor più temibili in un contesto specialissimo. Si va negli Stati Uniti, a Williaamsport, Pennsylvania. Lì, dal 18 al 28 agosto si giocheranno le Little League World Series.

Tanti complimenti alla squadra e ai nostri Alessandro Ercolani e Alessandro Beccari. A loro va anche un enorme in bocca al lupo per l’avventura americana.

 

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione