Indietro
giovedì 3 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

Contro la Cina B arriva il primo successo dei Crabs nella Tournée in Cina (73-78)

In foto: Un time out dei biancorossi
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 31 lug 2016 20:59 ~ ultimo agg. 21:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Di nuovo in campo contro la Cina B nel remake della partita inaugurale del primo torneo, la selezione biancorossa sorride per la prima volta nel corso del suo tour in oriente.

Mentre Marengo combatte contro gli altissimi lunghi cinesi, è Paris Bass a realizzare un paio di schiacciate da urlo, ma i padroni di casa riescono a chiudere avanti 21-24 grazie al tiro dalla distanza.

Nel secondo periodo, Sousa realizza un paio di canestri nel cuore dell’area cinese, Crotta regge bene sotto i tabelloni, è però il prospetto NBA a fare il bello e il cattivo tempo: per lui 16 punti, 7 rimbalzi e 2 assist all’intervallo, con i Crabs che inseguono i padroni di casa sul 38-40.

La Cina tenta la fuga, Rimini risponde con Draskovic e con la tripla di Crotta: la squadra di Grdovic dà spettacolo con un alley-oop di Fomin dopo la palla rubata di Brisco, chiudendo il terzo periodo con solamente una lunghezza da recuperare (54-55).

I biancorossi sorpassano grazie all’esperienza e all’energia di Fomin e nonostante la zona cinese, i Crabs allungano sul +5: a chiudere i conti ci pensa Paris Bass con una tripla e una schiacciata. Nel finale, i granchi non sono impeccabili dalla lunetta, ma arriva comunque il primo successo in terra cinese per 73-78.

Per Rimini, doppia doppia sia di Paris Bass (25 punti e 15 rimbalzi), sia di Crotta con 13 e 11, mentre Fomin chiude con 15 punti.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione