Indietro
menu
Ambiente Attualità

Andrea Succi confermato presidente di Anthea fino al 2018

In foto: Il progetto nelle scuole
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 24 lug 2016 18:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.095
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’assemblea dei Soci di Anthea, composta dal socio di maggioranza Rimini Holding e dai soci di minoranza Comune di Bellaria Igea Marina e Comune di Santarcangelo di Romagna, ha deliberato all’unanimità la conferma di Andrea Succi come Amministratore Unico per il prossimo mandato, in scadenza dopo l’approvazione del bilancio di esercizio 2018.

L’azienda ha chiuso gli ultimi bilanci sempre in attivo: +378.310 nel 2012, +340.197 nel 2013, +332.843 nel 2014, +744.275 nel 2015.

Anthea – commenta l’Amministratore Unico Andrea Succi – è un’azienda pubblica che vuole supportare al meglio i comuni soci nei servizi di valorizzazione, gestione e manutenzione del patrimonio pubblico. I buoni risultati ottenuti in questi anni sono possibili solo grazie a un management di prim’ordine e a un personale esperto ed affidabile. Ora la sfida sarà conciliare al meglio l’oculata gestione quotidiana con uno sviluppo in chiave sostenibile, zigzagando fra leggi e normative in continua evoluzione”.

Fra i progetti innovativi avviati fin dal 2014, si segnala il Protocollo Scuola Sostenibile, concepito da Anthea in accordo e collaborazione con il Comune di Rimini e sostenuto da sette aziende private del territorio. L’attività rivolta alle scuole elementari prevede un metodo basato su tre assi attuativi: il primo (economico) l’educazione alla riduzione degli sprechi e dei consumi non solo energetici; il secondo (ambientale) l’educazione a comfort e benessere ambientale; il terzo (sociale) l’educazione ai valori positivi che scaturiscono dall’integrazione interculturale e intergenerazionale, trasversalità multidisciplinare e di quartiere.

 

ANTHEA IN PILLOLE

23 Comuni serviti – 334.000 abitanti circa – 17.000 segnalazioni gestite ogni anno – Manutenzione di: 206 edifici pubblici, 700 km di strade comunali, 32 fontane ornamentali, 96 fontanelle pubbliche, 47.230 alberi, 2,8 milioni di mq di verde pubblico – 1.700 ordinanze di modifica della circolazione gestite ogni anno – 90.000 tombini oggetto di prevenzione contro zanzara tigre.

 

Notizie correlate
di Redazione