Indietro
martedì 1 dicembre 2020
menu
Riccione Rimini

In 5.000 per la parata Ducati da Misano a Aquafan

In foto: Giannini e passeggero
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 2 lug 2016 14:20 ~ ultimo agg. 20:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si sono presentanti in oltre 5.000 al Misano World Circuit, provenienti da tutto il mondo, i ducatisti che hanno voluto partecipare sul far del tramonto alla parata del popolo rosso che dal Circuito di Misano ha portato il corteo di moto fino all’Aquafan di Riccione, per lo Scrambler Party dove scivoli e piscine hanno ospitato la Land of Joy al ritmo di musica anni ’90.
Davanti a tutti, l’Amministratore Delegato di Ducati Holding, Claudio Domenicali, affiancato su una fiammate Ducati Scrambler rosa schocking, dal Sindaco di Misano Stefano Giannini. Sono stati loro ad aprire il corteo che dopo aver percorso un giro del tracciato titolato a Marco Simoncelli, è uscito per raggiungere prima il lungomare misanese tra due ali di folla festanti poi il cuore di Riccione e Piazzale Marinai d’italia dove il primo cittadino misanese ha accolto sulla moto, il sindaco di Riccione Renata Tosi. I due sindaci, rigorosamente in fascia tricolore, hanno poi portato il “torpedone” di ducatisti fino all’ingresso di Aquafan dove ad attenderli c’era Patrizia Leardini, direttrice Polo Adriatico Costa Edutaiment. In tanti hanno assistito al corteo sulle strade di Misano e Riccione salutando i partecipanti.
La festa è poi proseguita fino a tarda notte tra onde e gli scivoli del parco acquatico riccionese.

Nell’area vip del parco i piloti Ducati, nuove e vecchie glorie. Tra loro è spuntato anche l’attore Gabriel Garko. Ad accogliere Claudio Domenicali (Amministratore Delegato Ducati) e tutto lo staff, c’era Patrizia Leardini, direttore generale Polo Adriatico Costa Edutainment.

Notizie correlate
di Icaro Sport