Zambelli Orvieto-Battistelli San Giovanni in M. 3-0. Prima sconfitta per la capolista

Zambelli Orvieto-Battistelli San Giovanni in M. 3-0. Prima sconfitta per la capolista

in foto: Le ragazze della Battistelli in fase di ricezione (Ferretti, Lunghi, Saguatti)

ZAMBELLI ORVIETO-BATTISTELLI SAN GIOVANNI IN M. 3-0 (25-13, 25-23, 25-20)

Nella quinta giornata di ritorno del girone C del campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B1, la Battistelli San Giovanni in Marignano cade in un match praticamente a senso unico al cospetto di una Zambelli Orvieto che mette fine all’imbattibilità della capolista e si riavvicina in maniera autoritaria alle marignanesi.

Due sono ora i punti che dividono le due squadre al primo e secondo posto in classifica e altrettanti sono i punti di ritardo della MT Motori Idea Volley Bologna dalla Zambelli Orvieto. È opportuno precisare, tuttavia, che la Battistelli è l’unica delle cinque formazioni di testa ad avere una partita in meno e ad avere già osservato il turno di riposo cui tutte le formazioni saranno costrette a causa del prematuro ritiro dal campionato del Riviera Volley Rimini.

Tornando alla partita di Orvieto, l’esito finale rispecchia fedelmente l’andamento di una gara, in cui la prestazione complessiva della Zambelli – ed in particolare in attacco (41% complessivo di squadra) ed in difesa – è stata eccellente. Di contro, la Battistelli ha sicuramente pagato a caro prezzo da un lato il lungo periodo di sostanziale inattività dovuto al turno di riposo ed al match contro il fanalino di coda Abros Pagliare e dall’altro le grandi difficoltà incontrate durante la gara soprattutto in attacco, fondamentale in cui il 28% finale complessivo di squadra ha incanalato da subito il match a favore delle avversarie.

Fondamentale sarà ora per le ragazze di coach Solforati lasciarsi subito alle spalle questo incidente di percorso – che non macchia in alcun modo lo straordinario percorso di una neopromossa alla prima esperienza assoluta nel campionato di B1 – senza però dimenticare che, quando si perde nettamente un match subendo solamente 3 muri e sbagliando solamente 2 battute, qualcosa che non ha funzionato per il verso giusto anche e soprattutto dal punto di vista mentale e dell’approccio alla gara probabilmente c’è stato.

E ancor più importante sarà voltare immediatamente pagina se si considera che nel prossimo match casalingo di sabato 12 marzo il calendario opporrà subito alla Battistelli proprio la MT Motori Idea Volley Bologna, che scenderà a San Giovanni in Marignano sicuramente consapevole di non poter fallire l’ultima chance di rientrare addirittura dalla lotta per i primi due posti in classifica.

Pienamente recuperata Battistoni, coach Solforati ripresenta dopo un mese il suo sestetto titolare e manda in campo la diagonale palleggiatore-opposto Battistoni e Tallevi, le centrali Montani e Spadoni, le schiacciatrici Saguatti e Ferretti, ed il libero Lunghi.

Coach Ricci conferma l’opposta Fastellini al posto di Sabbatini ed in diagonale con la palleggiatrice Pesce. Per il resto spazio come di consueto alle centrali Kotlar e Tiberi, alle schiacciatrici Rossini e Ubertini, ed al libero Rocchi.

LA CRONACA
Avvio choc per la Battistelli nel primo set, sostanziale fotocopia del primo parziale della gara di andata anche se purtroppo a parti invertite. Dopo avere contenuto lo svantaggio iniziale (5-8 al primo time-out tecnico), le marignanesi – complice una evidente difficoltà in fase realizzativa – perdono completamente il contatto con le avversarie che dilagano facilmente (16-6 al secondo time-out tecnico) fino a chiudere il parziale sul punteggio di 25-13.

Il copione non cambia neanche nella prima metà del secondo set con la Zambelli sempre saldamente al comando sia al primo time-out tecnico (8-4), sia al secondo time-out tecnico (16-10). Con le spalle al muro la Battistelli comincia finalmente a reagire aiutata dai primi e purtroppo unici errori in battuta ed attacco delle avversarie. La rimonta marignanese si concretizza con il sorpasso sul punteggio di 19-18. La Battistelli avrebbe anche alcune situazioni favorevoli per incrementare il vantaggio, ma la cronica difficoltà in attacco della serata ed un paio di clamorose indecisioni consegnano anche il secondo set alla Zambelli con il punteggio finale di 25-23 non senza qualche rimpianto tra i tifosi marignanesi presenti sulle tribune del bel palazzetto di Orvieto.

Il terzo set è almeno inizialmente il più equilibrato. La Battistelli tenta di ripartire dal finale di secondo parziale e di rientrare in partita. Purtroppo l’illusione dura poco e la Zambelli inesorabilmente riprende a macinare gioco e punti. Al secondo time-out tecnico, le orvietane sono in vantaggio per 16-11. Le ragazze di coach Solforati perdono definitivamente la fiducia nei propri mezzi, non riescono a reagire tranne che per qualche fiammata individuale, e lasciano via libera alle avversarie fino al meritato 25-20 finale.

IL TABELLINO
Battistelli San Giovanni in Marignano:
Allenatore Matteo Solforati – Battistoni 0, Tallevi 9, Montani 6, Spadoni 6, Saguatti 11, Ferretti 4, Lunghi lib., Ginesi 0, Boccioletti n.e., Capponi 0, Gugnali 0, Giulianelli n.e.

Zambelli Orvieto: Allenatore Gianluca Ricci – Tiberi 11, Pesce 1, Rossini 17, Kotlar 9, Fastellini 8, Ubertini 14, Rocchi lib., Iacobbi n.e., Escher n.e., Sabbatini n.e., Serafini n.e., Volpi n.e.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454