Santarcangelo Calcio: perplessità e disappunto per la sentenza della Corte Federale d’Appello della Figc

SANTARCANGELO CALCIO: PERPLESSITÀ E DISAPPUNTO PER LA SENTENZA DELLA CORTE FEDERALE D’APPELLO DELLA FIGC

Il Santarcangelo Calcio manifesta – si legge in una nota della società gialloblu – perplessità e disappunto in ordine alla sentenza pubblicata in data odierna dalla Corte Federale d’Appello della Figc che non ha operato alcuna riduzione della penalizzazione in classifica inflitta alla società in primo grado ed ha mantenuto una sanzione, seppur ridotta, ancora elevata rispetto alla mancanza di qualsiasi responsabilità da parte della società medesima.

Lo stupore e la rabbia sono ancora più marcati alla comparazione della notevolissima decurtazione concessa ad altro club deferito, che negli scontri diretti delle partite incriminate ha conseguito ben 6 punti, con la vittoria in entrambe le gare in cui il Santarcangelo è invece risultato sconfitto, non conquistando alcun punto.

Non essendo al momento in possesso delle motivazioni – continua la nota -, riteniamo che sia stata praticata un’evidente disparità di trattamento che ci riserviamo di analizzare allorché sarà reso noto il testo integrale della sentenza.

Ribadendo la massima fiducia nell’operato di tutti gli organi della Giustizia Sportiva, si auspica che in brevissimo tempo venga data la possibilità al Santarcangelo Calcio di poter ricorrere al Collegio di Garanzia del Coni, nella speranza che la Corte Federale d’Appello depositi in tempi rapidissimi le motivazioni di questa discutibile decisione.

LA PREVENDITA PER SANTARCANGELO-L’AQUILA

Per quanto concerne la partita tra Santarcangelo e L’Aquila, in programma allo stadio Valentino Mazzola domenica 13 marzo alle ore 15, si comunica che si potrà acquistare il biglietto all’interno della sede societaria in via della Resistenza 5 nella giornata di venerdì dalle ore 10 alle 12.30, sabato dalle ore 10 alle ore 13, e dalle 14.30 alle 17.30, mentre la domenica dalle ore 11 direttamente alla biglietteria del Mazzola.

La prevendita è già attiva inoltre on line sul sito www.ticketland1000.com, e nei seguenti punti vendita:
ricevitoria “Santarcangelo Eventi”, in via Pascoli 22, Santarcangelo;
“Tabaccheria della Piazza”, in via Molari 10, Santarcangelo.

I residenti in provincia di L’Aquila potranno accedere all’impianto soltanto se muniti della “Tessera del tifoso”.

TABELLINI E CRONACA GIOVANILI, 5-6 MARZO

BERRETTI, GIR. B
SANTARCANGELO-PORDENONE 0-2
MARCATORI: 4′ pt Castrì, 23′ pt De Anna.

SANTARCANGELO: Cesaretti, Fulvi, Mastini (34′ st Alberighi), Magnani, Moramarco, Venturi, Gnoli, Berardi, Baldini, Mancini (14′ st Fontana), Astolfi (13′ st Amati). A disp.: Valentini, Genova, Saveta, Alvisi.

GATTEO. Solito brutto film per la formazione di Mastini, che prima subisce due gol, poi non riesce a ribaltare il passivo nonostante le numerose occasioni create. Riavvolgendo il nastro, i friulani passano al 4′, quando Castrì di testa anticipa la difesa su un cross dal fondo. Al 12′ il Santarcangelo produce un’opportunità altrettanto importante, ma Astolfi, dopo aver scartato alcuni uomini, davanti a Menegazzo calcia centralmente. Tre minuti più tardi Mancini impegna il portiere, nell’altra metà campo però i ramarri non sbagliano e De Anna raddoppia sugli sviluppi di un’azione fortuita. Nella ripresa i locali ci provano altre due volte con Mancini (rete annullata al 47′ per fuorigioco e tiro da fuori molto insidioso al 54′) e con Berardi al 92′ (tiro a lato su assist di Amati), ma gli sforzi risultano vani.

ALLIEVI NAZIONALI LEGA PRO, GIR. C
VICENZA-SANTARCANGELO 0-2
MARCATORI: 18′ pt Scarponi, 32′ st Moretti.

SANTARCANGELO: Forastieri, Farina, Urso, Giacobbi, Moretti, Gessaroli, Fusi, Fabbri, Pigozzi (25′ st Miori), Scarponi (10′ st Azzurro), Fuchi (10′ st Scarponi). A disp.: Santini, Massari, Arrondini, Pugliese, Minacapilli,
Marconi. All.: Fusi.

VICENZA. Grazie al 2-0 di Vicenza, il Santarcangelo è distante tre punti dalla prima storica qualificazione del Santarcangelo alle fasi finali di un campionato nazionale. Per conquistarli, i gialloblù hanno a disposizione 6 giornate, in cui proveranno a difendere il primato in classifica (+4 sull’Ancona che domenica farà visita ai clementini) e ad allungare la striscia aperta di 4 successi consecutivi. L’ultima della serie arriva al termine di una buona prestazione, soprattutto nella prima mezzora, seguita da una fase più equilibrata, interrotta dal 2-0 di Moretti che ha chiuso ogni discorso. L’1-0 invece era arrivato – dopo che Fuchi di testa, Scarponi e due volte Farina (una volta da fuori e l’altra da dentro l’area) non avevano fatto centro – grazie a Scarponi, bravo difendere palla in area, liberarsi di un uomo e calciare sul palo più lontano. Nella ripresa invece da segnalare un’occasione per i veneti, sventata da una bella respinta di Forastieri da distanza ravvicinata. Al 72′ gran gol di Moretti, che raccoglie la respinta della difesa avversaria sugli sviluppi di un corner, si accentra da destra e col mancino disegna una traiettoria che termina la sua corsa quasi sotto l’incrocio.

GIOVANISSIMI NAZIONALI, GIR. E
SANTARCANGELO-MODENA 0-1

SANTARCANGELO: Mariani, Giacobbe, Pedrucci, Chiadini, Cescutti, Polverelli, Guarino, Cama, Fantini, Bernardi, Bucci. A disp.: Forti, Raschi, Zammarchi, Botticelli D., Botticelli C., Ronci, Sapori, Fabbri. All.: Giolitto.

BELLARIA. Ko di misura al tirare delle somme immeritato per i 2001 di Giolitto, sconfitti nonostante una prova gagliarda. Anche perché la gara è stata equilibrata, soprattutto nella prima parte, in cui le due squadre si sono contrastate a metà campo senza occasioni eclatanti. La ripresa invece viene inaugurata dal clamoroso palo di Guarino da pochi metri al minuto 12. Gli ospiti replicano con una conclusione dalla distanza ben parata da Mariani, che precede il gol (34′) figlio di un’altra conclusione da fuori.

GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI REGIONALI, GIRONE UNICO
CESENA-SANTARCANGELO 3-1
MARCATORI: 4′ pt Benvenuti (S), 25′ pt Biondelli, 18′ st Canini, 26′ st Biondelli.

SANTARCANGELO: Gaspari, Dominici (26′ st Gjoni), Renzi, Zanni, Luca (15′ st Ribezzi), Benvenuti (26′ st Roccoli), Corsucci (15′ st Marconi), Vernazzaro, Bergnesi (10′ st Mazzini), Soldati, Iadevaio. A disp.: Magnani, Pieri. All.: Garattoni.

CESENA. Sconfitta eccessivamente severa per i 2002 di Garattoni e Astolfi, autori di una prestazione per atteggiamento e spirito di sacrificio molto positiva. Soprattutto nei primi 50 minuti, in cui sbloccano la partita e
difendono egregiamente le sortite dei padroni di casa: lo 0-1 è merito di Benvenuti che aggredisce un terzino e conquista il possesso, superando poi il portiere con un delizioso pallonetto. Il pareggio arriverà in seguito ad un disimpegno difettoso degli ospiti, punito da Biondelli, che calcia quasi a colpo sicuro e segna. Lo stesso Benvenuti replica con un tiro alzato sopra la traversa dal portiere, seguito da un paio di ottime parate di Gaspari. Il Santarcangelo limita le folate del Cesena fino al 18′ della ripresa, quando Canini va in gol in presunto fuorigioco. 8′ più giunge pure la doppietta di Biondelli di testa. Per i clementini resta comunque la consapevolezza di aver disputato una buona gara.

I GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI REGIONALI, FASCIA B HANNO OSSERVATO UN TURNO DI RIPOSO

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454