mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: il tribunale di Rimini
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 8 mar 2016 12:42
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Era attesa per oggi la prima udienza del processo che vede alla sbarra i vecchi vertici di Banca Carim ma si è avuto un rinvio al prossimo 15 giugno. Il Presidente del Tribunale ha infatti accettato la richiesta di astensione da parte della Dottoressa Casadei e riassegnato il procedimento penale al Giudice Vinicio Cantarini. Con lo spostamento della prima udienza sono stati anche riaperti i termini per consentire agli azionisti Carim di poter aderire alla costituzione di parte civile collettiva.
Soddisfatto il Codacons che ricorda come negli ultimi giorni molti azionisti abbiano affollato la sede locale dell’associazione e lo studio degli avvocati del collegio legale Codacons di Rimini.
Per info: www.codacons.it

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna