sabato 24 agosto 2019
menu
In foto: L'incontro dei ragazzi del centro 21 con De Luigi
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 1.872 visite
ven 4 mar 2016 16:15 ~ ultimo agg. 5 mar 13:30
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 1.872
Print Friendly, PDF & Email

Verrà avviato un procedimento disciplinare nei confronti della dipendente comunale che durante la proiezione del film di Fabio De Luigi, nei giorni scorsi, si è espressa con termini estremamente riprovevoli nei confronti dei ragazzi del Centro21 presenti alla proiezione del film.
E’ il provvedimento, confermato dal sindaco Renata Tosi, per non lasciare intentato e sospeso un episodio considerato inaccettabile nei confronti di un doveroso e giusto rispetto che occorre tenere per le persone tutte, incluse quelle con disabilità.

Oggi è pervenuta inoltre una lettera dell’organizzazione sindacale FP CGIL in cui la segretaria generale Elisabetta Morolli e il segretario generale Ario Fabbri, chiedono di “verificare e fare chiarezza al fine di dirimere la questione per il deprecabile comportamento del dipendente pubblico oggetto di affermazioni che stigmatizzano giustamente tale deprecabile condotta, ma al contempo danno adito ad illazioni e gettano discredito su tutti i dipendenti del Comune di Riccione”.
Si tratta di una legittima richiesta – chiosa il Comune in una nota – alla quale farà seguito nei prossimi giorni un procedimento disciplinare.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna