19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Oggetti smarriti e non rivendicati. Il Comune li distrugge (a parte i soldi)

AttualitàRimini

1 marzo 2016, 16:40

in foto: repertorio

Nessuno li ha rivendicati. Per la vendita, anche con trattativa privata, erano inidonei. E così per una lunga serie di articoli conservati all‘ufficio Oggetti Rinvenuti del Comune di Rimini, relativi agli anni 2012-14, è arrivato il triste momento della distruzione, autorizzata a termini di regolamento con apposita determina.

La distruzione avverrà al centro Hera di via Nataloni. Chiavi, cellulari (in molti casi danneggiati) e portafogli gli articoli più presenti nella lista, ma ci sono anche una chitarra rotta, un libretto per le giustificazioni scolastiche e un mortaio in legno.

E intanto il Comune, essendo scaduti i termini, introita 1.024 euro rivenuti nel 2013 e mai rivendicati. A questi si aggiungono 37 euro che spettavano ai rinvenitori ma neanche questi mai rivendicati.

Maurizio Ceccarini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454