giovedì 17 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 4 mar 2016 14:42 ~ ultimo agg. 23:13
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Divisione di Polizia Amministrativa della Questura di Rimini nei giorni scorsi ha eseguito un approfondito controllo nei confronti di un locale di intrattenimento a Riccione identificando 120 persone e riscontrando infrazioni per alcune decine di migliaia di euro. In particolare, l’impiego del personale di sicurezza violava le normative in materia; l’uso dei sistemi di videosorveglianza non era adeguatamente segnalato al pubblico: mancanza segnalata all’Autorità garante per la privacy che provvederà alla sanzione; alla Direzione territoriale del Lavoro sarà invece segnalato l’impiego di personale non in regola con le norme sul lavoro notturno.

E c’è anche un risvolto penale: il locale non aveva la certificazione antincendio. In merito è stata inoltrata segnalazione ai Vigili del Fuoco. Alcune uscite di sicurezza inoltre risultavano impedite da ostacoli, violazione che era già stata contestata al titolare. Violazioni, infine, sono state riscontrate nella tenuta e manutenzione degli estintori. Gli agenti hanno accertato che diversi avventori erano già noti alle forze dell’ordine.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna