mercoledì 12 dicembre 2018
In foto: La Dolciaria Rovelli 2015-2016
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
dom 6 mar 2016 09:05
Print Friendly, PDF & Email
2 min 105
Print Friendly, PDF & Email

CASTELFRANCO EMILIA-DOLCIARIA ROVELLI MORCIANO 3-1 (25-20, 23-25, 25-23, 25-21)

1° Arbitro ZACCARIA ANTONELLA, 2° Arbitro LOMBARDI CORRADO.

CASTELFRANCO E.: b.s. 10, ace 3, muri 11, errori 14.
ROVELLI: b.s. 7, ace 3, muri 8, errori 12.

CASTELFRANCO E.: Verucchi 2, Prato 16, Spiga 18, Zacchia 17, Leva 13, Galli 7, libero Peli, 2L Fregni, Manzini 0, Montanari n.e., Giovenzana n.e., Zapparoli n.e., Cornelio n.e., Goldoni n.e. 1° ALLENATORE: ROVATTI FILIPPO, 2° ALLENATORE: BOMBARDI RICCARDO.

DOLCIARIA ROVELLI: Marzola 7, Aramsowan 21, Caselli 6, Gramolini 9, Spinelli 6, Sorrenti 16, libero Mei, Sacco n.e., Andreatta n.e. 1° ALLENATORE: ZANCHI ALESSANDRO, 2° ALLENATORE: LAZZARINI YURI.

1° set tempi tecnici: 8-6/16-10
2° set tempi tecnici: 6-8/14-16
3° set tempi tecnici: 8-5/16-13
4° set tempi tecnici: 7-8/16-14

CRONACA E COMMENTO
Partita durissima per la Rovelli, che non riesce a scongiurare gli strali della malasorte. In nove elementi a referto, ma con Andreatta e Sacco solo per onor di firma, gioca una partita importantissima per la classifica comunque con il coltello tra i denti, fronteggiati da un Castelfranco altresì preoccupato per la posizione in classifica. Ne esce un match punteggiato da diversi errori ma anche con belle giocate. Resta il rammarico per la Rovelli del finale del terzo set, quando due decisioni avverse del primo arbitro, proprio nei punti decisivi, prima negano il 22 pari e poi regalano il set del due a uno ai locali.

Nel primo set partenza nervosa, diversi errori di misura dei cioccolatieri danno la possibilità agli emiliani di staccarsi e di gestire il vantaggio per l’uno a zero.

Nel secondo set la Rovelli gestisce meglio il match, inizia a forzare in battuta e mette in difficoltà la ricezione locale. Senza tanti patemi riesce a patteggiare il risultato, al primo setball.

Nel terzo si gioca sostanzialmente punto a punto, peccato per quelle decisioni finali che condizionano di molto il risultato del set.

Sul due a uno per i modenesi la Rovelli non si smonta, continua a giocare con caparbietà. Magari se coach Zanchi avesse avuto qualche cambio utile sarebbe stato meglio, ma tant’è, i locali insistono molto con i loro centri, veramente in palla stasera, e riescono ad aggiudicarsi set e partita.

Per la super incerottata Rovelli di questi tempi anche un punticino sarebbe stato oro, ma occorre non demoralizzarsi e guardare con fiducia ai prossimi impegni precedenti la Pasqua, quando lo scontro contro formazioni di retroguardia dovrà dare respiro e morale alla squadra.

Il prossimo match interno, causa PalaPedriali occupato da altra manifestazione, si giocherà sabato 12 marzo alle 18 contro l’Orbetello.

Raffaele Antonetti
Resp. Comunicazioni Dolciaria Rovelli Morciano

Notizie correlate
di Icaro Sport
Sangrem, continua la caccia al primo punto.

Ama San Martino in Rio-Dolciaria Rovelli Morciano 3-0

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO