Calcio a 5 Rimini. Dal Flaminio passa l’ultimo treno per la salvezza diretta

Calcio a 5 Rimini. Dal Flaminio passa l'ultimo treno per la salvezza diretta

in foto: Il Calcio a 5 Rimini

CALCIO A 5 RIMINI. DAL FLAMINIO PASSA L’ULTIMO TRENO PER LA SALVEZZA DIRETTA

Il Rimini vuole salire sul treno della salvezza diretta e per prenderlo, sabato al Flaminio (ore 15) è obbligato a vincere contro l’Ass. Club. Si tratta di uno scontro diretto, i castellani sono a +6 e in caso di bottino pieno, andrebbero in fuga. E questa, sarebbe una sentenza praticamente semi-­matematica sui play­out.

Fino a giovedì, i nerofucsia erano l”unica squadra sulla quale poter fare la corsa per la salvezza diretta. Poi, le decisioni del giudice sportivo hanno confezionato la vittoria a tavolino al Ravenna contro la Real Casalgrandese e così ora i reggiani sono scesi a 24, cioè +5 sul Rimini. Cambia poco o nulla, se non che i giallorossi hanno rosicchiato altri tre punti ai biancorossi. La situazione non muta nella sostanza, infatti bisogna assolutamente vincere. Il precedente stagionale sorride ai castellani, che hanno calato un netto poker. (4­-0).

“Una delle gare più brutte della stagione – le parole del mister Davide Germondariassieme all’Aposa, la più brutta dell’andata. Sicuramente non può costituire un metro di paragone, però ci siamo allenati bene e siamo carichi per fare una bella partita”.

Il Rimini chiama a raccolta tutti i suoi sostenitori per confermare l’ottima tradizione casalinga, anche se l’hurrà al Flaminio manca da una vita, ovvero dall’11 novembre. “Speriamo di andare a ricostruire quel fortino che eravamo nel girone d’andata, non possiamo più lasciare un punto se vogliamo salvarci. Ci attendono solo finali, mi aspetto uno scatto d’orgoglio, abbiamo ancora la possibilità di toglierci dalle sabbie mobili”.

L’Ass. Club è un cliente scomodo. “Loro hanno conquistato in casa le loro principali fortune, ma sono un avversario molto temibile. Cercheremo di dare il massimo, non posso chiedere altro e sono sicuro che i ragazzi mi ascolteranno. Servirà la stessa determinazione vista come contro il Cibeno, senza dimenticare che anche a Reggio la partita è rimasta in bilico”.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Calcio a 5 Rimini

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454