Calcio a 5. Olimpia Regium-Rimini 3-1

Calcio a 5. Olimpia Regium-Rimini 3-1

in foto: L'ingresso in campo

CALCIO A 5. OLIMPIA REGIUM-RIMINI 3-1

IL TABELLINO
OLIMPIA REGIUM: Pezzella, Congiu, Del Giudice, Parutto, Merola, Senese, Radeghieri, Sugimoto, Della Grotta, Aliu, Monaco, Halitjaha. All.: Margini.

RIMINI: Ciappini, Belloni, Faedi, Carta, Marani, Galasso, Pasqualini, Tarantini, Marinelli, Muratori, Vitali, Lari. All.: Germondari.

ARBITRI: Cordenos di Parma e De Giorgi di Modena.

RETI: 2′ pt Carta, 2′ st Sugimoto, 3′ st Della Grotta, 11′ st Aliu.

CRONACA E COMMENTO
Il Rimini voleva far scendere dal piedistallo l’Olimpia Regium. Non c’è riuscita, ma la squadra di Germondari esce dal campo per l’ennesima volta a testa altissima. Impresa sfiorata, durata almeno 30′ minuti. Un tempo di speranze per Carta e compagni, che hanno gettato il vantaggio e in pochi istanti si sono visti ribaltare il copione, per poi provarci fino alla fine, senza riuscirci. Ancora una volta tantissimi under in campo e per questo complimenti alla società coraggiosa e ai ragazzi stessi. Non era questa la partita per il bottino pieno ma andare sopra, resistere e poi regalare brucia tantissimo. E le gentili concessioni sono un vizietto che si sta rivelando letale.

Partenza micidiale per i biancorossi al 2′ in vantaggio con capitan Carta, che viene lanciato intelligentemente da Pasqualini, controlla di sinistro e col destro incrocia dove Pezzella non può arrivare. Sul finire di tempo i padroni di casa provano a reagire con Aliu, ma la sua conclusione viene deviata sulla traversa.

L’Olimpia non ci sta e nella ripresa in 11 minuti ribalta il copione, sfruttando anche la complicità dei riminesi. Al 2′ il fuoriclasse Sugimoto sfrutta l’abbaglio di Pasqualini e supera Ciappini. Un giro di lancette e arriva il bis con un colpo sotto di Della Grotta viziato dal tiro di Sugimoto. I reggiani completano l’opera all’11’: Belloni sbaglia il passaggio e in contropiede Aliu è devastante. Il 3-­1 non cambia fino alla fine, il Rimini è impreciso nell’inquadrare lo specchio e l’Olimpia esulta. Non bisogna assolutamente mollare, questa salvezza è fattibile anche se da sotto iniziano a salire.

Prossimo appuntamento sabato 2 aprile al Flaminio contro il Fossolo, che oggi ha strapazzato il Ravenna (11­-3) ed è una delle pretendenti per la promozione diretta.

JUNIORES. Domani mattina (domenica) appuntamento fondamentale per la Juniores di Traviglia contro il Città del Rubicone al Flaminio (ore 10.30): in palio l’accesso matematico ai play­off.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Calcio a 5 Rimini

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454