Calcio a 5 Juniores. Rimini-Città del Rubicone 10-2

Calcio a 5 Juniores. Rimini-Città del Rubicone 10-2

in foto: La Juniores biancorossa

CALCIO A 5 JUNIORES. RIMINI-CITTÀ DEL RUBICONE 10-2

IL TABELLINO
RIMINI: Tesoro, Tarantini, Muratori, Vitali, Marinelli, Soriano, Vitillo, Piolanti, Tonini, Lari, Michelotti. All.: Traviglia.

CITTÀ DEL RUBICONE: Pacillo, Venturi, Pagliarani, Listro, Bianchi, Pagano, Pesaresi, Giugno, Bonucci, Pappalardo. All.: De Bellis.

ARBITRO: Onofrio di Cesena.

RETI: 8′ pt Bonucci, 21′ pt Marinelli, 23′ pt Muratori, 28′ pt Vitali, 30′ pt Marinelli, 3′ st Lari, 11′ st, 12′ st Muratori, 14′ st Tarantini, 21′ st Pappalardo, 24′ st Vitillo, 30′ st Lari.

CRONACA E COMMENTO
Devastante. Quinta vittoria di fila (decima in undici turni) per i biancorossi di mister Traviglia contro la Città del Rubicone, che viene assediata dopo il solletico iniziale (10­-2).

Si trattava del classico scontro diretto per il terzo posto: il Rimini ha messo a tacere ogni dubbio confermando uno stato di forma impressionante dopo il pesante e rotondo successo contro l’Imolese. Frutto di un gruppo cresciuto alla grande, individualità impressionanti e un’intesa che funziona con un condottiero come Traviglia che al ritorno sulla panchina sta confermando tutte le sue qualità, aiutato dalla stretta sinergia con la prima squadra di Germondari.

C’è però anche qualche piccolo dettaglio sul quale si può intervenire, come la partenza, che non è stata proprio esaltante e i biancoverdi ne hanno approfittato all’8′ con Bonucci, che ha fatto sciacquare la bocca a Tesoro, anche oggi sugli scudi e autore di una prestazione di elevato spessore. Prima della rete, in avvio il salvataggio sulla riga di Marinelli dopo la parata di Tesoro e poi l’occasione biancorossi con Vitali, lanciato dallo scatenato laterale ex Real Miramare, uno dei migliori sul parquet del Flaminio. Una garanzia quando parte, controlla, serve e tira, come al 21′ quando nel momento più delicato (poco prima palo di Pagano che sarebbe stata una mazzata) infila con una bordata dal limite per l’1-­1. Il Rimini si scioglie e comincia a concretizzare, due minuti e il ribaltone è completo: conclusione del solito Marinelli murata, ribattuta vincente di Muratori. I biancorossi insistono e trovano il tris al 28′: Marinelli spalanca la porta a Vitali che di tacco deve solo appoggiare in rete. Il laterale restituisce il favore a Marinelli che nel recupero sigla il poker della sicurezza.

In avvio di ripresa la Città del Rubicone colpisce il palo con Pesaresi, sulla ripartenza Vitali serve Lari che segna il 5-.1. Al 9′ Tesoro si esalta sull’ottimo Listro, in velocità il Rimini punge con Muratori ma Pacillo devia. Altra occasione per gli ospiti, ma Tesoro è super e chiude lo specchio a Pesaresi. In velocità i biancorossi non perdonano e proseguono la sagra del gol: ottima azione sull’asse Vitali­-Lari-Muratori che chiude il cerchio e deposita in rete. Un minuto più tardi Muratori carica il destro da fuori e la pennella all’incrocio. Il taglio di capelli di Tarantini non è come quello di Sansone, che perde le forze. Infatti il laterale carica il sinistro e scavalca Pacillo. Il Città del Rubicone sigla la rete dell’orgoglio con Pappalarardo, che intona il brano “lasciami segnare” al muro riminese. Entrano in campo anche i “meno utilizzati” come Michelotti e Tonini, perché la forza del Rimini sono anche loro. La furia biancorossa non si placa e al 24′ Soriano confeziona l’assist a capitan Vitillo che così festeggia al meglio sul rientro in campo. Vitali colpisce il legno, ma al 30′ Lari corregge in rete la conclusione di Muratori. Festa grande al Flaminio, il Rimini è matematicamente terzo.

Prossimo appuntamento il 3 aprile a Bologna per il penultimo turno della regular season.

Mister Fabio Traviglia saluta i play ­off complimentandosi con i suoi ragazzi. “A inizio stagione non era un obiettivo scontato visto che per il 90% il gruppo è nuovo. Siamo cresciuti molto, nella gara odierna siamo partiti un po’ sottotono, forse ancora in festa dalla trasferta di Imola, ma siamo stati bravi a rimontare e ribaltarla. Questa pausa ci servirà per ricaricare le pile e preparare i play off”.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Calcio a 5 Rimini

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454