mercoledì 23 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
dom 6 mar 2016 15:09
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La dottoressa Ilaria Pruccoli è la nuova Garante delle persone private della libertà personale. La nomina è avvenuta alcuni giorni fa. Il ruolo era rimasto vacante dopo le dimissioni di Davide Grassi che lamentava la scarsità dei mezzi messigli a disposizione dall’amministrazione.
Dal MoVimento 5 Stelle, in una nota firmata dai consiglieri comunali Tamburini e Fonti, dalla consigliere regionale Sensoli, dall’onorevole Sarti e dall’europarlamentare Affronte, arrivano le congratulazioni ma con alcuni distinguo legati in particolare alla vicinanza della Pruccoli con l’assessore Lisi . “Il profilo e il curriculum del nuovo garante – scrivono – ci rassicurano sulle competenze, ma la vicinanza proprio con l’Assessore Lisi, visto il suo lavoro come operatore sociale per l’Associazione Madonna della Carità, è stata alla base delle nostre perplessità che abbiamo palesato con forza durante i lavori consiliari precedenti alla nomina. Tra l’altro i conflitti d’interesse dell’Assessore sono stati oggetto di un’apposita interrogazione in Regione, per la quale attendiamo ancora una risposta concreta. Auspichiamo che i nostri dubbi siano fugati e che le prime parole del nuovo garante a riguardo, lette nelle scorse ore, trovino riscontro alla prova dei fatti. Con l’occasione intendiamo rimarcare il nostro sostegno al nuovo garante rendendoci disponibili a supportare, anche da un punto di vista istituzionale, la sua attività per quanto nelle nostre possibilità e la collaborazione dei nostri Portavoce Istituzionali. Ricordiamo che la Casa Circondariale di Rimini attende ancora un Direttore a pieno servizio.”

Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna