Seconda Categoria. Athletic Falco-Superga ’63 1-0

Seconda Categoria. Athletic Falco-Superga '63 1-0

in foto: Il presidente dell'Athletic, Fabio Cameli, con la cresta arancione

ATHLETIC FALCO-SUPERGA ’63 1-0

IL TABELLINO
ATHLETIC:
Caprili, Pipa, Ceccolini, Casadei, Scattolari, Belloni, Bartolini, Urbinati, Castiglioni (31′ st Polverini), Casali (27′ st Gabellini), Molari. A disp.: Simoncini, Semprini, Cameli, Zaccaria, Santoni. All. Andruccioli.

SUPERGA ’63: Magi, Esposto, Tirincanti, Secchi, Cermaria (18′ st Conti), Broccoli, Guardigli, Vescini, Fratesi, Vecchi, Aureli (18′ st Dini). All. Semprini.

ARBITRO: Falco di Rimini.

RETE: 4′ pt Urbinati.

AMMONITI: Secchi, Cermaria, Conti, Pipa, Bartolini, Gabellini.

CRONACA E COMMENTO
Ancora una vittoria per l’Athletic Falco che ha così ottenuto altri tre preziosissimi punti in vista del rush finale della stagione. Il tutto grazie al successo per uno a zero, tra le mura amiche, ottenuto ai danni del Superga. Match winner Urbinati, autore di una prova importante in ogni fase del gioco.
Pesante il terreno di gioco: una situazione che ha certamente condizionato le manovre delle due compagini in campo.

La gara. La prima azione significativa della partita capita al secondo. Belloni allarga per Scattolari che punta l’uomo, si accentra, e serve Molari che però è in posizione di fuorigioco.
Un paio di minuti dopo l’Athletic spezza l’equilibrio del match. Molari è ben servito in area di rigore. Poi è costretto a defilarsi sulla destra per tentare un cross vincente che pesca il solitario Urbinati in area, abile nell’insaccare di testa (1-0).
All’ottavo ancora protagonista Urbinati, che però si allunga troppo la palla nell’area avversaria.
All’11esimo primo tiro in porta per il Superga, ma la conclusione di Guardigli è debole e non impensierisce Caprili.
Dopo qualche azione insistita dei Falchi la compagine cattolichina sfiora il pareggio al 18esimo, avviando un contropiede che infilza la difesa arancionera. Infatti Fratesi si ritrova a tu per tu con Caprili ma calcia a lato.
Un minuto dopo reazione dei padroni di casa con Castiglioni che, dopo un’azione personale, calcia centrale e chiama alla respinta Magi.
Al 21esimo Pipa è brillante nell’anticipare un avversario e nel lanciare Molari che poi serve centralmente Belloni, steso al limite dell’area. Sulla palla si presenta lo stesso Belloni che calcia alto di poco.
Al 23esimo sortita offensiva pericolosa del Superga ma Guardigli scivola in area di rigore.
Al 25esimo Ceccolini è lesto nello spazzare la palla interrompendo la manovra laterale dei rivali.
Al 27esimo bella combinazione tra Molari e Castiglioni, con il numero dieci dei riminesi ad affrontare da solo la difesa avversaria senza trovare uno spiraglio per tirare. E quando serve Molari la posizione di fuorigioco è evidente.
Al 31esimo Casali è abile nel proteggere la palla favorendo l’uscita di Caprili, ed un minuto dopo Guardigli tenta la conclusione dalla lunga distanza calciando alto.
Sempre al 32esimo un cross dalla destra viene deviato di testa all’indietro da Ceccolini. La palla sembra destinata in fondo alla rete ma Caprili compie un prodigio ed a Scattolari non resta che allontanare la sfera.
Al 41esimo un bel fraseggio tra Fratesi e Guardigli porta quest’ultimo ad una conclusione che si spegne sul fondo.
Al 42esimo Pipa è provvidenziale nello stoppare dentro l’area Guardigli in tackle scivolato.
Si va al riposo sull’1-0.

Al settimo della ripresa bella azione offensiva della formazione ospite con Guardigli al cross senza però la presenza di compagni a suo sostegno. A Scattolari non resta che catturare la palla e sventare il pericolo.
Al decimo Urbinati sulla sinistra salta in velocità un avversario, penetra in area e la butta in mezzo dove Cermaria in scivolata rischia l’autogol. Il conseguente corner porta al tiro Casali che calcia fuori.
Al 13esimo Superga vicino al pareggio. Scattolari perde palla sulla destra e dopo una combinazione offensiva efficace, solo Urbinati nega ai cattolichini la gioia del gol.
Al 15esimo Castiglioni pesca Casali che taglia la difesa avversaria, resiste ad una carica, ma davanti a Magi trova un tiro debole.
Al 25esimo da un corner dell’Athletic scatta il contropiede avversario, agevolato da un fallo non fischiato su Casali, ma la fase finale dell’azione produce una conclusione debole.
Altro tiro ben addomesticato da Caprili poco dopo, col Superga in avanti in maniera spumeggiante.
Al 29esimo cross dalla sinistra di Molari per la testa di Bartolini, che però trova pronto Magi in uscita.
Al 33esimo ottimo Caprili che esce coi piedi sul lanciato Fratesi.
Al 37esimo il tiro di Guardigli termina tra le braccia dell’estremo difensore arancionero.
Al 41esimo grande apertura sulla destra di Molari per Gabellini, che serve Belloni: il tiro del regista romagnolo finisce a lato.
L’arbitro assegna quattro minuti di recupero, nei quali i Falchi sono abili a chiudere ogni spazio, tenendo palla nei momenti più opportuni. Finisce 1-0.

E IL PRESIDENTE DELL’ATHLETIC FALCO, FABIO CAMELI, SI FA LA CRESTA ARANCIONE

Il presidente dell'Athletic, Fabio Cameli, con la cresta arancione“Se quest’anno vinciamo almeno tre partite consecutive mi faccio la cresta e la tingo di arancione”. Parole espresse ad inizio stagione dal Presidente dell’Athletic Falco, Fabio Cameli, che ha mantenuto la promessa dopo i successi filati della truppa arancionera ottenuti con Alta Valconca (2-0), Mulazzano (1-2) e Bellariva (1-0). Ecco quindi che Cameli si è presentato oggi al campo di Spadarolo, per la gara poi vinta dal team di Andruccioli col Superga (1-0), con il nuovo taglio di capelli. Quale sarà la prossima promessa che proporrà il Presidente dell’Athletic?

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454