17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Salari accessori impropri. Comune Coriano interrompe termini prescrizione

in foto: il Municipio di Coriano

Si sono tenuti oggi gli incontri tra l’Amministrazione Comunale di Coriano, le rappresentanze sindacali e i dipendenti del Comune nei quali si è comunicato l’invio delle lettere di messa in mora, come già anticipato nei precedenti incontri, per interrompere i termini di prescrizione relative alle somme che si ritiene siano state percepite illecitamente come salario accessorio.

Obiettivo dell’Amministrazione è recuperare i 750mila euro indebitamente usciti dalle casse comunali. Ma senza penalizzare il personale: dei 60 coinvolti solo 25 sono ancora in forza al comune di Coriano mentre gli altri hanno cambiato comune o sono andati in pensione.

Spiega una nota dell’Amministrazione Comunale: “L’ azione, che è stata meramente formale e che siamo obbligati a fare, non presuppone l’immediato recupero delle stesse, ma pone un punto fermo dal quale, con la massima disponibilità dell’Amministrazione, si procederà cercando di trovare soluzioni idonee ed equilibrate. Come amministrazione ribadiamo, ulteriormente, la convinzione che i dipendenti siano estranei a responsabilità dirette di questo incauto e drammatico utilizzo del fondo per il salario accessorio, perpetrato dalle precedenti amministrazioni, tant’è che, come deliberato in giunta il mese scorso, denunceremo alla corte dei conti gli amministratori responsabili della drammatica situazione”.
“Il nostro impegno è, e sarà, massimo al fine di trovare una via d’uscita nel bene dell’ente e dei
cittadini che siamo stati chiamati a governare e dei dipendenti stessi”.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454