martedì 22 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 9 feb 2016 16:03
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il 10 febbraio cominciano le celebrazioni del giorno della memoria, istituito dal Parlamento Italiano in memoria delle vicende del confine orientale. Alle 11 è in programma una cerimonia al Portocanale di Rimini, con la deposizione di una corona d’alloro al monumento “Una biblioteca di pietra”.

 

Sabato 13 febbraio invece doppio appuntamento con Alessandro Cattunar, presidente Associazione culturale “quarantasette / zero quattro”. Si comincia alle 10 nella Sala del Giudizio del Museo della Città con l’incontro rivolto alle scuole secondarie di secondo grado dal titolo “Le vite degli altri. Il confine italo-jugoslavo tra racconti, immagini e rappresentazioni”.

Nel pomeriggio, alle 17, incontro in Cineteca: Cattunar, storico di Gorizia, proporrà un’analisi nel tentativo di restituire la complessità della vicenda del confine italo-jugoslavo attraverso un percorso che toccherà alcuni dei principali snodi della storia del Novecento: dall’ascesa del fascismo allo scoppio della guerra, dall’8 settembre alla “doppia liberazione” della Venezia Giulia.

Per il programma completo: memoria.comune.rimini.it

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna