mercoledì 16 gennaio 2019
di Maurizio Ceccarini   
lettura: 2 minuti
dom 28 feb 2016 15:05 ~ ultimo agg. 15:08
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Nonostante il clima non ottimale, gli organizzatori degli Open Games di Misano registrano un bilancio di oltre 5000 partecipanti, circa 2.000 in più dello scorso anno.

La manifestazione è stata ideata e organizzata per la prima  volta nel 2013 dal Circuito di Misano, in collaborazione con l’amministrazione comunale, per dare la possibilità a tutti, di visitare il Circuito e di viverlo praticando o guardando tante attività sportive rigorosamente non motoristiche.

Andrea Albani, Coordinatore Generale del MWC annuncia: “Siamo molto contenti e intendiamo sviluppare ulteriormente questo settore. Sulla scia di questi successi abbiamo deciso di mettere in calendario un evento simile che oggi ufficializziamo: una gara ciclistica in pista, che si terrà  il 24 e 25 settembre, subito dopo il MotoGP. Si tratta della 12H Cycling Marathon, dal tramonto all’alba”.  La manifestazione è organizzata da Andrea Massimello di Night Riders Cycling Team e vede il supporto, tra gli altri, di Radio DeeJay. “La formula di gara è aperta, si può correre da soli o  in staffetta con team di 2, 4, 8 persone, con biciclette sia a scatto fisso che con il cambio – affermano gli organizzatori (le iscrizioni si apriranno online dal 21 marzo su www.cyclingmarathon.com)

La giornata di oggi è iniziata in pista con la MTBIKE Trofeo Caveja Bike Cup (che si è svolta in parte anche fuori pista) e le  camminate non competitive di Running e iNordic Walking.

Momento centrale della mattinata il 5° Gran Premio Città di Misano, diecimila metri di corsasulla pista di Misano. Tanti i partecipanti al via, tra cui anche gli “spingitori” cha hanno accompagnato i disabili in carrozzella.

I primi classificati:

Per le donne:

I° classificata Martina Facciani del team Corradini Rubiera (34:36)

II° classificata Sabine Sobo Blay team ASD Francesco Francia (37:23)

III° classificata Elisa Mezzelani del team SEF Stamura Ancona A. (37:54)

Per gli uomini

I Classificato Alberto Della Pasqua del team Edera ATL. Forlì (31:16)

II° Classificato Smail Charfaoui del Team Edera ATL. Forlì (31:24)

III° Classificato Rachid Benhamdane del team ASD Dinamo Sport (31:34)

 

Le gare sono proseguite in pista con 4° Gran Premio di Ciclismo Super Gentleman,  Gentleman, Veterani, Junior e Senior e nel pomeriggio con il tour di veicoli a propulsione umana.

 

In paddock con le esibizioni di Skate Board, di arti marziali, Fixed Bike e tanto altro. Per i bambini tornei di minibasket e minivolley, sulla rampa da skateboard oltre a laboratori didattici organizzati dall’Associazione Io Centro di Misano. Un occhio di riguardo quest’anno è stato dedicato a tante associazioni a scopo umanitario presenti con i loro stand per presentare le loro attività.

 

E’ restato aperto tutto il giorno anche Medical Center, diretto dal dott. Eraldo Berardi, per esami clinici, visite mediche sportive, valutazioni posturali e nutrizionali a titolo completamente gratuito.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna