giovedì 24 gennaio 2019
In foto: L'avvocato De Rensis e mamma Tonina in tribunale
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 24 feb 2016 14:02 ~ ultimo agg. 25 feb 12:32
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina al Tribunale di Rimini si è svolta l’udienza per la richiesta avanzata dalla Procura di archiviare l’inchiesta per omicidio volontario sulla morte di Marco Pantani. L’avvocato Antonio De Rensis, legale della famiglia Pantani, ha chiesto di approfondire la questione dei metaboliti nel sangue di Pantani, quindi droga e medicinali; interrogare personaggi mai sentiti dagli investigatori che entrano nella vicenda della morte del campione avvenuta il 14 febbraio del 2004 al residence le Rose; approfondire il rebus del lavandino staccato dalla parete, secondo alcuni testi, ma rinvenuto sistemato; capire chi portò i giubbotti da sci a Marco e spiegare la collocazione del bolo di pane e cocaina vicino al cadavere.

A fine udienza il giudice Vinicio Cantarini si è riservato la decisione: non arriverà in tempi brevi. Nel caso in cui dovesse rimandare in Procura per approfondimenti lo farà con un’ordinanza riservata. Nel caso decidesse per l’archiviazione lo farà con il deposito riservato della decisione, quindi senza nuova udienza.

(fonte Ansa)

Notizie correlate
di Redazione
di Simona Mulazzani
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna