Fipav. 34 squadre e 130 bambini al terzo appuntamento del Minivolley

Fipav. 34 squadre e 130 bambini

in foto: I bambini presenti domenica scorsa al Flaminio per il Minivolley

34 SQUADRE E 130 BAMBINI AL TERZO APPUNTAMENTO DEL MINIVOLLEY DEL COMITATO

Non ha tradito le attese neanche il terzo torneo di Minivolley targato Fipav Rimini. All’appuntamento che si è svolto domenica mattina al Flaminio di Rimini, hanno preso parte ben 34 squadre e 130 bambini e bambine di prima, seconda e terza elementare.

Dopo un breve riscaldamento, il via ai tornei di palla rilanciata, Minivolley e Microvolley, sotto il vigile occhio della Croce Rossa Italiana, sezione di Rimini e dei tanti volontari che hanno allestito i 12 campi da gioco ed arbitrato le varie partite.

La mattinata poi è stata vivacizzata ulteriormente dall’animazione della cooperativa “Rimin Up” grazie ad un percorso ad ostacoli aperto ai tanti genitori presenti sugli spalti e i loro bimbi, giochi per i più piccini e il trucca bimbi.

IL PUNTO SUI CAMPIONATI: HA PRESO IL VIA ANCHE L’UNDER 11

In 1a Divisione maschile interprovinciale vittorie da 3 punti per il terzetto di testa: la capolista Rivera Volley Rimini vince 3-1 ad Alfonsine, seguita ad una sola lunghezza di distanza dalla Softer Forlì, che si è imposta 3-0 in casa del Volley Club-New Spem. -6 ma con due gare in meno ecco la Scuola di Pallavolo Ravenna, a segno 3-1 con la Beach&Park San Marino.

Altra giornata favorevole al Donne Cusb in 1a Divisione femminile: la capolista infatti liquida 3-0 il Bvolley 2000 e prende il largo su Pallavolo Acerboli (+5), sconfitta 1-3 dalla Juvenes e Polisportiva Stella. Segnaliamo inoltre i successi al tie-break di Cattolica e Villa Verucchio rispettivamente sul Volley Santarcangelo quarto in classifica e Bvolley 2001.

Nel girone A di 2a Divisione lo Junior Coriano A primo della classe sbanca 3-2 il campo dell’Isolcasa Cattolica e guadagna 2 punti sulla Stella B, ko 1-3 contro il Riviera. Successo rotondo invece per la Valmar, che batte 3-0 il Rubicone In.

Riccione sempre più primo nel girone B grazie al 3-0 (nona vittoria su 9) nel big match sul taraflex del Longiano Endas seconda forza del torneo, incalzata dalla Stella A, che al quinto set ha avuto ragione del Coriano B. Dietro alla Stella troviamo la Pgs Omar, autore di un 3-1 esterno sul campo della B&P.

Domenica mattina è partito il girone C di Under 11, con 7 squadre che alla palestra di Coriano si sono scontrate in mini partite da 2 set ai 15 punti. L’hanno spuntata proprio i padroni di casa dello Junior Coriano B, con 3 vittorie e un “pareggio” (1-1 contro il Riviera margherite) che hanno fruttato 7 punti. 3 in più del Riviera papaveri, che ha preceduto Stella A, Bellaria azzurra, Stella B, Bellaria arancio e Riviera margherite.

Nel gruppo A di Under 12 mista il Bellaria black maschile vince 2-1 a San Mauro e centra il quarto successo in altrettante gare. Alle sue spalle il Riviera azzurra, che ha sconfitto 3-0 il Santarcangelo.

Nel B, la Stella prima supera 3-0 il Figurella San Raffaele, poi viene steso con lo stesso punteggio dall’Sg Volley primo in graduatoria ex aequo col San Raffaele.

Debutto da tre punti per la B&P San Marino nel gruppo C, protagonista di un agevole 3-0 in casa della Stella gialla.

Nel girone D settimana favorevole per il Riccione capolista (2-1 col Riviera rossa maschile) e per la Consolini 2004 seconda in classifica (3-0 a Misano), agrodolce invece per la B&P, che batte 2-1 il Riviera rossa maschile, ma cede con lo stesso risultato al Misano.

Infine nel gruppo E il Cattolica contro Riviera bianca e Consolini 2005 raccoglie 6 punti e balza in vetta, a +3 sul Riccione reduce da un 3-0 interno ai danni della stessa Consolini 2005.

In merito ai campionati Under 13, 14 e 16 femminili il presidente del Comitato Provinciale Fipav Rimini, Paolo Faini, comunica che “i campionati sono ripresi in data odierna in modo da garantire che gli stessi possano terminare secondo le tempistiche richieste dal Comitato Regionale. Alla società Riviera Volley Rimini sono stati riassegnati tutti i punteggi, ad eccezione di una partita dell’Under 13. Il Comitato, come previsto dai regolamenti federali e in accordo con la società Riviera Volley Rimini, ha inoltre stabilito di rendere definitivi gli elenchi delle rose partecipanti ai vari campionati al fine di evitare nuove contestazioni che hanno dato origine al primo provvedimento. Il tutto nell’ottica di consentire a tutte le giovani atlete di prendere parte alle fasi finali dei rispettivi campionati”.

Nel campionato U14 femminile arcobaleno dopo 2 turni Pgs Omar e Acerboli comandano a braccetto: le riminesi hanno superato tra le mura amiche 3-0 il Coriano, mentre le santarcangiolesi hanno espugnato 3-0 San Giuliano.

Vittorie nel torneo U14 femminile arcobaleno 3FQ per Misano (3-0 casalingo con la Consolini) e Stella (2-1 interno contro l’Alta Valconca).

Nona meraviglia della Cmc Porto Robur Ravenna in U14 maschile interprovinciale: 3-0 in casa dell’Involley e nona vittoria di fila, con cui conserva due punti di margine sul Cesena U14 azzurra, autore di un buon 3-0 interno con la B&P. In terza piazza la Dinamo Bellaria, che grazie al colpo in casa del Riviera, scavalca proprio il sodalizio riminese.

Nell’U16 femminile arcobaleno l’Acerboli aggancia la Stella A in terza posizione, ko 0-3 proprio con le clementine. Primo acuto e sesto posto per il Rubicone In, che a Gatteo ha battuto 2-1 la B&P. Per quanto concerne il gruppo di testa, guida saldamente la Figurella San Raffaele (3-0 al Rubicone In) a +6 sul Riccione vittorioso a sua volta in casa con la Valmar.

L’U18 femminile girone B si chiude con la vittoria del Bvolley per 3-0 nello scontro diretto contro il Cattolica e sorpasso in classifica da parte del sodalizio bellariese (entrambe hanno terminato la stagione regolare a quota 27 punti, ma il Bvolley ha fatto registrare un quoziente set migliore e si prende la prima posizione). Al terzo posto, staccato di 14 punti, il Cesenatico, seguito da Stella, Riccione e Riviera.

Si conclude con un ex aequo pure il girone B di U19 maschile, col Bvolley che nonostante il 3-1 con la Softer termina alle spalle del Romagna In (3-0 in casa del Riviera e accesso alle fasi regionali) finisce al secondo posto a causa di un peggiore quoziente set.

La stagione prosegue con gli incroci tra prime, seconde, terze, quarte e quinte classificate con le omologhe del girone A della provincia di Ravenna. Per le società del Comitato, ricordiamo la quarta posizione del Riviera e la quinta della B&P.

ALLA SCOPERTA DELLA BEACH&PARK SAN MARINO

Il nostro viaggio all’interno delle società del Comitato Fipav Rimini questa settimana ci porta all’estero, ossia alla Beach&Park San Marino. Una realtà in crescita che vanta sia il maschile, sia il femminile.

“A livello maschile i numeri stanno aumentando grazie alla promozione fatta ad inizio anno – spiega il presidente, Leonardo Gennari –, abbiamo un’Under 14 allenata da Stefano Mascetti (che allena anche la serie C e la nazionale sammarinese, ndr) e un’Under 19 guidata da Claudio Carnesecchi. Abbiamo rinunciato invece all’Under 17 in quanto abbiamo preferito cedere i nostri migliori talenti al Bvolley. Nel settore femminile abbiamo due gruppi di Under 12, l’Under 13, l’Under 14, due di Under 16, con cui prendiamo parte pure alla 2a Divisione, e la 1a Divisione. Claudia Campo gestisce un’U12, l’U16 e una 2a Divisione, Francesco Racaniello l’U14 e la 1a Divisione, Barbara Cupi l’altra U16/2a Divisione, Elisa Carlini le U12 e 13, mentre Sara Pasolini, Martina Muraccini, Nicolas Farinelli ed Enrico Morganti si occupano del Minivolley”.

Il presidente si dichiara soddisfatto sia dei numeri fatti registrare che dei risultati. “È vero che non eccelliamo in nessun torneo, però va considerata la ristrettezza del bacino sammarinese. A livello generale siamo contenti: il nostro scopo è allargare la base, per poi ricavare dalla quantità la qualità. Non c’è l’assillo di vincere i campionati a tutti i costi, non è nel nostro dna. Devo dire che dopo 10 anni si iniziano a vedere i frutti del nostro lavoro: nella serie C femminile, metà squadra proviene dal nostro settore giovanile, nella maschile quasi tutti i ragazzi sono sammarinesi”.

Come può suggerire il doppio incarico di Mascetti, i rapporti tra il club e la nazionale sono molto stretti. “Essendo l’unica società sammarinese a gestire un settore giovanile, condividiamo con la federazione i nostri progetti. Le varie decisioni vengono sempre valutate con loro, in particolare in chiave Giochi dei piccoli stati, che si disputeranno a San Marino nel 2017. Si tratta non solo di una condivisione di programmi, ma anche di un discorso tecnico”.

Al di là di Mascetti, anche l’allenatore della serie C femminile Enrico Mussoni lavora a stretto contatto col selezionatore Luigi Morolli.

Gian Marco Porcellini
Ufficio Stampa Comitato Provinciale Fipav Rimini

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454