Falcons, ultimo atto per un’altra stagione da incorniciare (gallery)

in foto: Gli Allievi, campioni d'Italia

FALCONS, ULTIMO ATTO PER UN’ALTRA STAGIONE DA INCORNICIARE

Dopo il 2014 che difficilmente sarà dimenticato, anche il 2015 finirà negli annali del Torre Pedrera Falcons.

L’anno del secondo scudetto consecutivo nella categoria Ragazzi, il terzo assoluto, gli stessi Ragazzi che si sono addirittura superati vincendo anche la Coppa Regione, gli Allievi ai playoff, gli Esordienti vincono il loro campionato imbattuti, la Seniores seconda del suo girone così come i Cadetti.

E questi sono solo i risultati ottenuti sul campo da una società che anno dopo anno, nonostante le evidenti difficoltà burocratiche ed economiche, continua a trovare energie e risorse, e con impegno, caparbietà e duro lavoro, mette sempre in campo squadre competitive e trova anche la forza per organizzare quattro tornei nell’arco della stagione estiva ed un Summer Camp che dimostra con i numeri quanto il suo valore sia riconosciuto dal territorio e dalle famiglie.

Questa magnifica stagione 2015 è andata dunque in archivio e l’ultimo immancabile atto è stato il “Falcons Galà Dinner”, che quest’anno ha avuto come location il ristorante Casa Zanni di Villa Verucchio. Erano 174 i presenti in rappresentanza di tutte le squadre Falcons, con le formazioni veterane, Seniores, Cadetti, Allievi e Ragazzi presenti in massa, ed i gruppi dei più giovani ed ultimi arrivati, MiniBaseball ed Esordienti, che si inseriscono timidamente nella grande famiglia.

Il videoproiettore ha ripercorso attraverso le fotografie il 2015 appena trascorso, e dopo una breve introduzione del Presidente, Carlo Ravegnani, a metà cena si sono svolte come di consuetudine le premiazioni che chiudono ufficialmente la stagione appena trascorsa.

Il primo consegnato è stato il “premio impegno”, con il quale società e staff tecnico vogliono mettere in risalto quei giocatori che si sono distinti per costanza e continuità a livello di presenza ad allenamenti e partite. Nella categoria MiniBaseball oro a Marco Ronci, argento a Filippo Balducci e bronzo a Gioele Montironi. Negli Esordienti podio composto da Francesco Greco, con il 97% di presenze, Alice Spiotta e Michele Gasparini.

Nei Ragazzi B Teodoro Belletti ha preceduto Luca Borsatto, mentre i Ragazzi A hanno dimostrato come per vincere un titolo non sia sufficiente il talento, ma sia indispensabile anche l’impegno: medaglia d’oro pari merito a Nicolas Spezi e Riccardo Ravegnani, con il 99% di presente su circa 175 impegni totali fra allenamenti e partite, seguiti a ruota da Ettore Giulianelli con il 98% ed Elia Sartini 96%.

Negli Allievi Nicola Antonioli e Giacomo Martignoni hanno messo in riga Riccardo Scarpellini e Thomas Poggioli, secondi ex aequo, e Francesco Crociati, mentre nei Cadetti la coppia Lorenzo Sammarchi e Nicolò Emanuelli davanti a Nicolò Ioli e Gianluca Tognacci.

Un “premio speciale impegno” è stato poi consegnato in maniera simbolica a Maria Succi, in rappresentanza di tutti i numerosissimi genitori volontari che hanno contribuito anche in questa stagione alla perfetta riuscita di tutte le attività.

Si è passati poi al “premio miglior giocatore”, votato dai propri compagni di squadra e così sono tornati sul palco Francesco Greco, Nicola Antonioli e Nicolò Ioli.

Anche la formazione Seniores ha ricevuto due premi, questa volta in virtù delle statistiche di gioco: Francesco Palone come “miglior battitore” e Luca Gabrielli quale “giocatore più utile”.

Sono poi saliti sul palco i giocatori che hanno fatto parte delle rappresentative per competizioni nazionali e internazionali: Tomas Canuti, Tommaso Muccini ed Ettore Giulianelli, campioni Italiani Little League con la rappresentativa Emilia Romagna, mentre Michele Tognolo, Elia Sartini, Ettore Giulianelli e i fratelli Simone e Nicolò Ioli hanno fatto parte della selezione Italia Centro al MundialHit ricevendo il “premio atleta azzurro”.

I tecnici Campioni d’Italia Simona Conti, Davide Sartini e Paolo Ioli hanno poi premiato i loro 12 ragazzi d’oro: Francesco Bascucci, Ettore Giulianelli, Simone Ioli, Moreno Lo Conte, Luca Mezzini, Matteo Pasini, Riccardo Ravegnani, Lorenzo Salvoni, Alessandro Sarti, Elia Sartini, Nicolas Spezi e Michele Tognolo. I Campioni d’Italia sono poi passati da premiati a premianti, consegnando un premio speciale a Eligio Mondaini, tuttofare dell’impianto sportivo di Rivabella: “perché i campioncini hanno girato i campi di mezz’Italia, ma il più ordinato e le righe più dritte sono sempre su quello di Rivabella”.

Salutata la stagione 2015 si sono aperte le porte per quella 2016 e così sul palco sono sfilate le squadre che scenderanno in campo nei campionati al via in aprile. I Falcons nella prossima stagione schiereranno oltre cento atleti: l’armata del MiniBaseball sarà la più numerosa con 20 giocatori, 17 saranno gli Esordienti che giocheranno con il coach pitch, i 18 Ragazzi si divideranno in due squadre, gli Allievi impegnati in campo saranno 16, mentre i Cadetti 13, oltre alla Seniores e qualche giocatore in prestito nelle serie superiori.

L’arrivo della torta ha preceduto l’ultimo momento classico del “Gala Falcons”, l’estrazione dei biglietti della lotteria, che quest’anno aveva come tema le “casacche”; c’erano infatti in palio 4 casacche del Rimini Baseball, fra cui una del capitano della Nazionale Mario Chiarini ed una dello scudetto 2006, 3 del San Marino, con cucite Coppe Campioni, Coppe Italia e scudetti, 1 dell’Anzio, ed il primo premio era l’ambitissima casacca di Alessandro Maestri agli Orix Buffaloes con tanto di autografo.

Il resto è già domani, una stagione che sarà sicuramente tutta da vivere come vuole la tradizione della “famiglia Falcons”.

Simona Conti
Torre Pedrea Falcons

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454