domenica 25 agosto 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 13 feb 2016 12:10 ~ ultimo agg. 13:52
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sulla vicenda dell’attività della Guardia di Finanza presso gli uffici dei Lavori Pubblici, l’amministrazione comunale di Rimini precisa come” la propria attività in materia di appalti sia oggetto della più ampia pubblicità e trasparenza e svolta con la massima attenzione al rispetto delle molteplici e complesse regole in materia, come anche dimostrato dall’esito largamente favorevole all’amministrazione dei ricorsi presentati.
Le procedure sono altresì puntualmente governate dal piano anticorruzione approvato dalla Giunta, che viene costantemente implementato con specifiche indicazioni e direttive e con frequenti momenti formativi, e sono condotte con la partecipazione di più soggetti e più uffici dell’amministrazione. Ciò ha voluto dire, ad esempio nel caso di Acqua Arena, la costituzione già nelle fasi preliminari la gara d’appalto di un gruppo di lavoro intersettoriale per la stesura del bando; quindi la formazione di una commissione di 5 membri di diverse direzioni per la fase di aggiudicazione. A conferma della più ampia partecipazione e trasparenza nelle procedure applicate uniformemente e costantemente in qualsiasi atto dell’amministrazione comunale”.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna