martedì 22 gennaio 2019
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
mar 9 feb 2016 14:31 ~ ultimo agg. 17:32
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sono stati dei passanti, attorno alle 21,45, ad accorgersi che tre uomini stavano cercando di scassinare il distributore di cibi e bevande alla pompa di benzina Eni di via Roma a Rimini. La chiamata alla questura ha permesso ad una volante di arrivare in tempo per fermare i tre, un 21enne e un 35enne italiano e un 29enne tunisino tutti senza fissa dimora, mentre cercavano di darsi alla fuga. Uno aveva una borsa a tracolla con all’interno un intero armamentario di arnesi da scasso (cacciaviti e punteruoli) che avevano appena usato. I tre sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso. Questa mattina nel processo per direttissima sono stati condannati alla pena di mesi 4 di reclusione con pena accessoria del divieto di dimora nella provincia di Rimini.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna