Campionati Regionali di nuoto Master: la Polisportiva chiude con 12 ori, 10 argenti e 9 bronzi

Monika Breetsch centra il record italiano negli 800 stile libero M70 (13’56’’65) polverizzando un tempo che resisteva da 4 anni

in foto: Record italiano per Monika Breetsch negli 800 stile libero M70 (credit Antonio Piredda)

Entusiasmante giornata di gare allo Stadio del Nuoto di Riccione, dove domenica si è disputata la
prima prova del Campionato Regionale di Nuoto Master. La sezione Nuoto Master della Polisportiva Riccione ha centrato grandi risultati, a cominciare dal record italiano fatto segnare da Monika Breetsch nella gara degli 800 stile libero M70. Monika ha fermato il cronometro sui 13’56’’65, cancellando così il precedente tempo di Laura Losito Faucci (14’05’’95) che resisteva dal 2 marzo 2012.

La gara degli 800 stile libero ha portato altre soddisfazioni agli atleti della Polisportiva, che oltre al record italiano M70 hanno conquistato una tripletta sul podio degli M25 (Parmigiani oro con 8’56’’45, seguito da Filippo Cocco 9’01’’04 e Alessio Spelonchi in 9’09’’06).

Sempre negli 800 M25, ma femminili, chiude seconda la riccionese Gloria Brenda (11’01’’09), mentre sul gradino più alto del podio degli M30 sale Virginia Cerminara (13’’14’44).

Continuando con i podi conquistati dai Master Riccione, terzo Gianfranco Fabbri nei 50 rana M55 (40’’89). Incetta di medaglie nei 100 farfalla: argento per Daniela Rinaldi (M55), Gordon Morganti (M40), Mirko Giannini (M45) e bronzo per Nicola Casadei (M35) e Michele Nitti (M45).

La gara dei 50 stile libero U25 va a Olimpia Mariani in 28’’59, mentre Elisa Gambuti (M30 chiude seconda e Manuel Gattei (M25) è terzo al traguardo.

Nei 100 misti Laura Mulazzani si impone nella categoria M45 (1’16’’81) e arriva il bronzo per Sara Vanni (M30). Soddisfazioni anche dai 200 stile libero: Filippo Cocco vince negli M25 (1’59’’17) e Daniela Rinaldi nella categoria M55 (2’52’’67). Seconda Monica Battelli (M30) e terzo Gordon Morganti (M40).

Doppio oro PolCom nei 50 dorso con Sara Vanni (M30) ed Elisabetta Sorrentino (M55), così come nei 200 rana, dove si impongono Laura Mulazzani (M45) e Fabio Donati (M35).

Nelle staffette, Polisportiva sul podio nei 4×50 stile libero femminile M120-159 (secondo posto), nella 4×50 stile libero maschile M120-159 (terzo posto) e nella 4×50 stile libero M160-199 (terzo posto).

La Polisportiva chiude così questa prima giornata di gare (la seconda si disputerà domenica prossima, 21 febbraio, sempre allo Stadio del Nuoto di Riccione) con 12 medaglie d’oro, 10 d’argento e 9 di bronzo.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454