martedì 22 gennaio 2019
In foto: Il Calcio a 5 Rimini a Casalgrandese
di Roberto Bonfantini   
lettura: 2 minuti
sab 27 feb 2016 21:45
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

CALCIO A 5. REAL CASALGRANDESE-RIMINI 5-3

IL TABELLINO
REAL CASALGRANDESE: Vinciguerra, Ferraro, Mazizi, Scavone, Ferrari, De Risi, Santamaria, Bovolenta, Petrolino, Fusco, Farris, De Palo. All.: Simonazzi.

RIMINI: Ciappini, Barducci, Faedi, Tarantini, Muratori, Carta, Vitali, Marinelli, Pasqualini, Piolanti, Galasso, Lari. All.: Germondari.

ARBITRI: Mazzanti di Bologna e Migliore di Parma.

RETI: 5′ pt De Risi, 18′ pt Faedi, 31′ pt Pasqualini, 4′ st Santamaria, 14′ st Scavone, 17′ st De Risi, 19′ st Fusco, 27′ st Pasqualini.

CRONACA E COMMENTO
Basta guardare le carte d’identità dei ragazzi in campo oggi contro la Real Casalgrandese per togliersi il cappello e complimentarsi con i ragazzi di Davide Germondari. Sconfitti 5-­3, ma per larghissimi tratti in partita e addirittura in vantaggio sulla chiusura di frazione.

Ottimo atteggiamento e gara giocata a viso aperto. Ben sette gli under: Tarantini, Muratori, Vitali, Marinelli, Pasqulini, Piolanti, Lari e Galasso, praticamente quasi il 75% della squadra. Certo, per la salvezza servono i punti, ma questo match era davvero complicato e il cammino, anche se si sta facendo sempre più arduo, non è ancora compromesso.

In avvio Marinelli rompe gli indugi e sfiora il bersaglio, ma a sbloccarla è la “vecchia volpe” De Risi, che salta capitan Carta e la mette all’incrocio. Reazione immediata del Rimini con Pasqualini che non capitalizza un 3 contro 2, poi è Marinelli a esaltare Vinciguerra. La Calsalgrandese si rende pericolosa con il solito De Risi ma Ciappini sventa, poi arriva il meritato pareggio di Faedi che con un missile da fuori sigla l’1-­1. I reggiani sono nuovamente pericolosi ma Galasso salva e il Rimini ringrazia, poi è l’altro “mostro sacro” Mazizi a spedirla a lato di poco. Al 31′ i biancorossi firmano il ribaltone con il tiro libero realizzato da Pasqualini che si conferma un cecchino dopo la rete con la Juniores di domenica scorsa nel derby contro il Bellaria. Il Rimini gioca bene ma in avvio di ripresa Santamaria salta Faedi sulla fascia e deposita in rete cogliendo impreparato Ciappini. La partita è un’altalena di emozioni ma al 14′ la Casalgrandese si riporta in vantaggio con Scavone al 14′ e in cinque minuti il Rimini affonda incassando le reti di De Risi e Fusco. I padroni di casa ora sono in controllo e centrano pure tre legni, Germondari ruota la squadra anche per dare giusto riconoscimento a tutti e nel recupero Pasqualini su punizione piazza il sigillo della bandiera (5­-3).

Non perde assolutamente fiducia e speranza mister Davide Germondari: “bellissimo primo tempo, siamo stati bravi a ribaltarla, peccato per gli errori che hanno permesso alla Real Casalgrandese di vincerla. In ogni caso, resta un’ottima prestazione, siamo usciti tra i complimenti e, non penso di esagerare se dico che in campo avevamo oggi una delle squadre più giovani di Italia”.

JUNIORES. Domani (domenica) mattina la Juniores biancorossa è a caccia di conferme contro l’Ass. Club dopo il strepitoso derby vinto 5-­2 contro il Bellaria: l’obiettivo conclamato è il terzo posto dunque servirà la massima attenzione.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Calcio a 5 Rimini

Altre notizie
di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini
FOTO
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna