Battistelli Volley San Giovanni in M.-Abros Pagliare Volley 3-0

Battistelli Volley San Giovanni in M.-Abros Pagliare Volley 3-0

in foto: La locandina delle Final Four di Coppa Italia di B1 femminile

BATTISTELLI VOLLEY SAN GIOVANNI IN M.-ABROS PAGLIARE VOLLEY 3-0 (25-12, 2519, 25-12)

IL TABELLINO
Battistelli Volley SGM: Tallevi 2, Saguatti 13, Ferretti 13, Spadoni 3, Montani 8, Lunghi n.e., Ginesi 4, Battistoni n.e., Capponi 5, Gugnali 7, Boccioletti (L), Giulianelli. Allenatori: Solforati Matteo, Giulianelli Luca.

Abros Pagliare Volley: Spinozzi n.e., Benigni n.e.,Carloni , Angelini 6, Roncarolo n.e., Laragione 3, Meccariello n.e., Di Carlo 4, Cecchi n.e., Delli Quadri n.e., Stasierowsky n.e., Ventura (L), Pamic 4, Pop 6. Allenatore: D’angelo Giancarlo.

Arbitri: Lucini, Urbano.

Durata: 1h 05′.

CRONACA E COMMENTO
La diciassettesima di campionato vede la capolista Battistelli affrontare fra le mura domestiche il fanalino di coda del girone, l’Abros Volley di Pagliare del Tronto ferma ancora a 0 punti. La formazione di casa è reduce da un turno di riposo dove avrebbe dovuto giocare contro il Riviera Volley di Rimini, squadra ormai ritiratasi dal campionato. All’andata la partita si risolse con un secco 3 a 0 per le marignanesi che sono oggi chiamate a bissare il risultato per continuare la propria corsa in solitaria in vetta alla classifica.

All’inizio del match la formazione che si presenta ai nastri di partenza è diversa dal solito, troviamo infatti Ginesi al palleggio e Boccioletti libero.

Cronaca. Inizio di partita a favore di Pagliare che dopo un primo punto delle marignanesi mette a segno ben 5 punti, piccola presa di coscienza delle padrone di casa che recuperano qualche punto; nonostante la buona volontà il primo timeout tecnico si chiude sul risultato di 8 a 4. Al rientro in campo la situazione appare più equilibrata con le due squadre che lottano punto su punto poi, complice qualche errore di troppo di Pagliare e qualche bella giocata della Battistelli, le marignanesi agguntano le proprie avversarie sul punteggio di 11 pari. E’ la volta buona per il sorpasso, San Giovanni con Ferretti in battuta realizza tre punti che costringono D’angelo al fermare il gioco; tornate in campo due ace di Ferretti consegnano il secondo timeout tecnico alla propria squadra. Dopo due attacchi consecutivi errati delle proprie giocatrici D’angelo utilizza il suo ultimo timeout, nel frattempo Ferretti continua a dare del filo da torcere con le proprie battute, 19-11. Muro vincente di Montani, ennesimi due ace di Ferretti e San Giovvanni doppia le proprie avversarie 22-11, nel frattempo entra in campo Capponi al posto di Tallevi; dopo un avvio di partita discutibile ora le padrone di casa stanno mostrando il gioco del quale sono capaci. Il primo set termina 25 a 12.

Nel secondo set vediamo immediatamente un cambio nella formazione di casa, entra Gugnali per Spadoni. L’avvio di set è questa volta favorevole per le marignanesi che, a parte qualche piccola distrazione, esprimono un buon gioco e giungono al primo timeout tecnico con un vantaggio di tre punti sulla proprie avversarie. Rientrate in campo aumentano gli errori delle marignanesi è il risultato ne è la prova evidente, la compagine di Pagliare si porta a -1 (10-9) poi un attacco vincente vale il +2 e manda in zona di battuta la sempre più temuta Chiara Ferretti. Sul punteggio di 13 a 9 coach D’angelo chiede il suo primo timeout discrezionale nella speranza di donare un po’ di lucidità alla proprie ragazze. Pagliare recupera la bellezza di tre punti quando capitan Saguatti mette a terra il pallone che ferma, almeno temporaneamente, l’avanzata di Pagliare. Qualche scambio più tardi Pagliare riesce a portarsi nuovamente a -1 e per l’ennesima volta e Giulia Saguatti a mettere a terra il pallone che vale il secondo timeout tecnico sul 16-14. Sostanziale equilibrio al ritorno in campo con le marignanesi che difendono il proprio esiguo vantaggio e che poi lo allungano prima con una diagonale di Ferretti e subito dopo con un ace di Gugnali (19-15). Attacco errato di Pagliare e D’angelo si affida al suo ultimo timeout discrezionale nel tentativo di spezzare il ritmo delle padrone di casa. Il set termina 25-19 con una fast di Gugnali.

Partono davvero forte le marignanesi nel terzo set, raggiungendo in pochi minuti il primo timeout tecnico con ben 5 punti di vantaggio; in questo avvio di set vediamo un altro cambio operato da mister Solforati che cambia Spadoni con Montani. Questa volta è Saguatti a fare il buono ed il cattivo tempo in battuta mettendo a segno 3 punti (11-3). Il match prosegue punto su punto con le padrone di casa che riescono a mettere da parte qualche altro punto di vantaggio, sul 15-11 con Capponi in battuta Saguatti mette a terra una pipe che regala alle padrone di casa il secondo timeout tecnico con un clamoroso vantaggio di 11 punti. C’è spazio in campo per tutti oggi a San Giovanni in Marignano, sul 17-6 entra in campo il neo-acquisto Marta Giulianelli (ex Riviera Volley, classe ’99) accolta molto calorosamente dal numeroso pubblico presente quest’oggi al palazzetto. Il set termina 25-12 a in favore della padrone di casa, che proseguono con la loro lunga striscia di vittorie consecutive.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454