martedì 23 luglio 2019
menu
In foto: Josè Flores (PhotoBass)
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 22 feb 2016 17:16
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

BASEBALL. JOSÈ FLORES È IL NUOVO INTERNO DEI PIRATI

La Società Rimini Baseball comunica – in una nota – l’ingaggio del jolly interno venezuelano José Ramon Flores per la prossima stagione sportiva 2016 che prenderà il via nel weekend del prossimo 8/9 aprile.

Nato il 17 Agosto 1987 a Maracay (Aragua, Venezuela), il neo pirata è un battitore switch-hitter (lancia destro), è alto 1.80 per 74 kg. La scorsa stagione ha giocato la sua prima annata in IBL con la casacca del Nettuno2. In 28 partite disputate, ha colpito 6 doppi, 2 fuoricampo per un totale di 12 Rbi (media battuta .284) guadagnandosi anche 28 basi ball (obp% .452) più 5 basi rubate. In difesa è sempre stato impiegato nel ruolo d’interbase dallo staff tecnico nettunese (9 errori commessi).

Nella seconda parte di stagione, l’utility player neroarancio ha giocato con la formazione laziale 12 gare di Coppa Italia confermando il buon rendimento della regular season. Ha battuto 6 doppi 2 homer per una media complessiva di .259 (obp% .311) impreziosita da 12 pbc. Perfetto in difesa senza nessun errore commesso dimostrando buone doti difensive.

Durante l’inverno, il neo acquisto riminese ha militato per il sesto anno consecutivo nella squadra venezuelana di Maracaibo degli Aguilas de Zulia (LVBP) dove nello staff tecnico è presente il manager dei Pirati Orlando Munoz. José Flores ha collezionato 38 apparizioni in campionato producendo 5 doppi, un triplo e un fuoricampo per una media battuta complessiva di .255, più 10 Rbi (obp% .330).

Simone Drudi
Ufficio Stampa Rimini Baseball

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna