17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Accordo Comune-RFI per sfondamento viale XIX OTTOBRE

Un accordo fra Comune di Riccione e Rete Ferroviaria Italiana per consentire all’Amministrazione Comunale di realizzare il prolungamento e sfondamento di viale XIX Ottobre, da viale Derna a viale Giovanni da Verrazzano.

I dettagli della convenzione, in fase di definizione, sono stati discussi questa mattina in Municipio dai tecnici dell’ufficio Lavori Pubblici del Comune e di RFI. Presenti Roberto Cesarini, assessore Lavori Pubblici e Urbanistica del Comune di Riccione e Stefano Morellina, direttore Produzione Ancona di Rete Ferroviaria Italiana.

Entro fine mese sarà presentata la bozza definitiva dell’accordo.

Il progetto di prolungamento di viale XIX Ottobre – investimento complessivo 2 milioni e 900mila euro, inserito nel Piano triennale dei lavori pubblici 2016/2018 del Comune di Riccione, prevede il passaggio di parte del nuovo asse viario ( 250 metri su un totale di 650 metri) nell’area della sottostazione elettrica (SSE) di RFI.

Per evitare interferenze fra il traffico ferroviario e quello stradale il Comune e RFI hanno previsto interventi in ambito ferroviario per lo spostamento, per fasi, dei sottoservizi e delle infrastrutture funzionali alle attività ferroviarie. Sarà poi realizzato un nuovo locale di servizio per il personale ferroviario e sarà modificato l’edificio che attualmente ospita la SSE. Il nuovo assetto delle infrastrutture ferroviarie consentirà a Rete Ferroviaria Italiana di liberare aree, non più funzionali alle attività ferroviarie. Aree che potranno con opportuna valorizzazione a cura del Comune essere utilizzate per migliorare e incrementare, nella zona della stazione ferroviaria, i servizi destinati alla città. Per l’Amministrazione Comunale “L’incontro di questa mattina è stato un ulteriore importante passo in avanti verso la realizzazione di un’opera, quale è lo sfondamento di viale XIX Ottobre, che avrà sicure e positive ripercussioni sulla viabilità cittadina, in particolare nella zona Abissinia e sarà strettamente collegata alla stazione ferroviaria dove RFI, in anticipo rispetto alle previsioni iniziali, sta portando avanti i lavori di potenziamento e ristrutturazione”.

Soddisfazione è stata espressa anche da RFI. “Grazie ai proficui rapporti con il Comune – sottolinea Stefano Morellina – RFI ha l’opportunità di realizzare in questo territorio importanti progetti. Primo fra tutti il potenziamento della stazione ferroviaria e la velocizzazione della linea con significativi benefici architettonici e con un importante incremento degli standard di regolarità, puntualità e sicurezza. Interventi per i quali nella città di Riccione investiremo complessivamente cinque milioni di euro”.

Lucia Renati

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454