sabato 19 gennaio 2019
In foto: dal sito Infratel
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 12 feb 2016 11:00 ~ ultimo agg. 15:50
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Oltre 180 milioni di euro all’Emilia-Romagna per lo sviluppo della banda ultra larga. Lo ha stabilito la Conferenza Stato-Regioni che ieri, dopo il rinvio di una settimana fa, ha approvato l’Accordo quadro tra il Ministero dello sviluppo economico (Mise), le Regioni e le Province autonome “per lo sviluppo della banda ultra larga sul territorio nazionale verso gli obiettivi EU 2020”.

Raffaele Donini, assessore regionale all’Agenda digitale, commenta: “Le risorse assegnate all’Emilia-Romagna sono un sostegno prezioso per raggiungere l’obiettivo che ci siamo dati al 2020: una comunità al 100% digitale” e “con ‘zero differenze’ tra luoghi, persone, imprese e città al fine di garantire a tutti un sistema digitale adeguato, in cui si annulla il divide tra città, aree periferiche e aree interne”.

Gli oltre 180 milioni verranno utilizzati direttamente dal Ministero tramite Infratel (società in house del Mise); si integreranno ai 75 milioni (dal Por Fesr e Psr Feasr) dell’Emilia-Romagna (gestiti direttamente da Lepida), diventando così 255 milioni per intervenire su tutte le cosiddette “aree bianche” – cioè quelle a fallimento di mercato – per la banda ultra larga. A questi si sommeranno gli investimenti degli operatori privati.

Da Rimini arriva la soddisfazione del capogruppo del PD Mattia Morolli: “Per il territorio riminese è una ottima notizia, specie per le zone industriali e poli scolastici (Viserba, Colonnella) che necessitano tutti i giorni di poter usufruire la banda ultra larga per poter stare sul mercato e per fornire servizi ai propri studenti. In un territorio che vede una forte crescita di start up e nuovi incubatori aziendali la banda ultra larga non è solo qualcosa di nicchia, ma che ormai coinvolge buona parte di queste realtà.
Adesso attendiamo quanto sia la parte che spetta, dal fondo regionale, al territorio di Rimini; va rimarcata l’importanza e vivacità di questo territorio e delle varie realtà economiche e didattiche che la compongono”

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna