14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

1a semifinale “La Campanella” 2016: Belluzzi-Da Vinci vs Cesare-Valgimigli

1a semifinale "La Campanella" 2016: Belluzzi-Da Vinci vs Cesare-Valgimigli

1A SEMIFINALE “LA CAMPANELLA” 2016: BELLUZZI-DA VINCI VS CESARE-VALGIMIGLI

L’I.T.T.S. Belluzzi-Da Vinci stacca il pass per la finale dell’edizione 2016 de “La Campanella”, il gioco delle Scuole Superiori di Icaro TV (canale 91). Il risultato della puntata di martedì 23 febbraio (57-55) è stato omologato, come si direbbe in gergo sportivo. Non si disputerà più, quindi, l’appendice delle otto domande finali, come si era paventato martedì sera, dopo la chiusura della diretta.

I ragazzi delle due squadre (per il Belluzzi-Da Vinci erano rimasti solo quattro membri della squadra) in un primo momento si erano infatti accordati per ripartire dal punteggio di 45-44 a favore del Belluzzi-Da Vinci e riaffrontare le otto domande finali, per porre rimedio ad un errore dei due “segnapunti”, che avevano assegnato alle loro squadre i punti relativi al numero di comuni della Provincia di Rimini della prova “In cabina” (13 per il Belluzzi-Da Vinci, 8 per il Cesare-Valgimigli) anziché i tre previsti dal regolamento per la squadra vincitrice della prova, ignorando le indicazioni di Roberto Bonfantini, conduttore della trasmissione insieme all’ideatore e storico presentatore de “La Campanella” Otello Melucci. Un errore, commesso in buona fede e da entrambe le squadre, che fa parte del gioco.

La regola base de “La Campanella” è che il verdetto è quello che scaturisce in onda, durante la diretta del martedì sera. Ma per premiare la grande sportività dimostrata dagli studenti dell’Istituto Belluzzi-Da Vinci, pronti martedì sera a rimettere in gioco la loro qualificazione, in via del tutto eccezionale la redazione del programma aveva accettato la proposta delle due squadre di “rigiocare” la parte finale della sfida.

Nella serata di mercoledì il capitano della squadra del Belluzzi-Da Vinci ha comunicato alla redazione del programma che la sua squadra, dopo un’attenta riflessione, aveva cambiato idea. Venendo quindi a mancare il presupposto fondamentale per la “replica” della sfida finale, ossia la volontà di entrambe le compagini, la redazione non può che confermare il risultato scaturito al termine della puntata: la vittoria con due punti di scarto dell’Istituto Belluzzi-Da Vinci.

Martedì 1 marzo, in diretta dalle 21,15 su Icaro TV (canale 91), la seconda semifinale, che sarà il revival della finalissima dell’edizione 2015: Liceo Scientifico e Musicale Guglielmo Marconi di Pesaro (vincitore in carica) vs Liceo Scientifico Einstein di Rimini.

La prova fotografica del Liceo Cesare-Valgimigli, fotografa Sara Deangeli.

La prova fotografica dell’Istituto Belluzzi-Da Vinci, fotografo Alberto Rossi.

LA PROVA DI GIORNALISMO DEL BELLUZZI-DA VINCI
Il tratto più peculiare di Eco era la sua capacità di essere moderno,di aver colto perfettamente il passaggio storico del suo tempo,una transizione piena a una cultura di massa”. Elisabetta Gualmini, vicepresidente della regione Emilia ­Romagna è intervenuta oggi 23 Febbraio per ricordare lo scrittore scomparso nei giorni scorsi. “Eco­ – prosegue Gualmini­ – ci mancherà molto,sia a Bologna, sia in Emilia­ Romagna, terra che lo ha accolto per tanti anni dove ha potuto “fare la storia della cultura”.

E’ stata sicuramente spumeggiante l’edizione di BEERATTRACTION conclusasi oggi alla fiera di Rimini, che afferma la sua capacità di rappresentazione dell’intera filiera. Organizzata con Unionbirrai ed Italgrob, l’edizione ha registrato un numero eccellente: 14.581 visitatori differenziando del +10,3 perc. Sul 2015. “Con BEERATTRACTION abbiamo vinto una sfida,dando competitività al Made in Italy” Afferma Lorenzo Cagnoni, presidente di Rimini fiera.

Apre il prolungamento di via Roma a Miramare,asse centrale della città di Rimini che conduce al centro di Riccione. La nuova sede stradale ha lunghezza approssimativa di 1.100 m,con banchine asfaltate su ambo i lati. “E’ un piacere speciale­ – annuncia Andrea Gnassi­ – quello di poter dare la notizia dell’apertura del prolungamento”.

Il comitato provinciale per l’ordine si è riunito presso il Municipio del comune di Santarcangelo a causa degli innumerevoli furti. Il livello delle forze di polizia è infatti costante e coordinato ma ciò non basta: Pur assicurando ulteriori sforzi in termini di ore e servizio serali,il comitato spinge all’investimento su sistemi di sicurezza passiva.

Alessandro D’Andola

LA PROVA DI GIORNALISMO DEL CESARE-VALGIMIGLI
Ha finalmente aperto al pubblico il prolungamento di via Roma a Miramare. L’asse viario, parallelo alla statale Flaminia, permetterà ai passanti di raggiungere il centro di Riccione su una strada per lo più a quattro corsie, con ai lati marciapiedi e piste ciclabili. La nuova sede stradale è poco più lunga di un chilometro e, il costo dell’intervento, è pari a 6.723.761 euro, di cui 2.285.924 solo per l’acquisizione di aree e immobili.

Da Riccione, invece, il sindaco Renata Tosi fa sapere di “stare cercando un accordo comune con i primi cittadini di Coriano e delle città limitrofe, a fine di diminuire l’afflusso dei rifiuti all’inceneritore Raibano, che possiede un limite massimo di 140mila tonnellate annue.

Termina con grande successo l’edizione 2016 di Beerattraction, che ha registrato un incremento del 10,3% di visite rispetto all’anno passato. La manifestazione, cominciata il 20 febbraio scorso, ha visto una massiccia presenza di birre, sia italiane che straniere, che ha portato nel riminese quasi 15mila visitatori in soli quattro giorni.

La regione Emillia­ Romagna ha omaggiato oggi Umberto Eco. “Uno scrittore­ – afferma la vicepresidente della Regione­- capace di essere moderno e in grado di aver colpo appieno il passaggio storico del suo tempo, riuscendo a capire la cultura popolare. Eco­ aggiunge la vicepresidente­ era riuscito a trarre da ogni conversazione tra uomo e donna un segno di interesse”.

A Santarcangelo, invece, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica si è riunito presso il Palazzo Municipale del Comune, a fine di esaminare la situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica del territorio.

Simone Massaccesi

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454