Indietro
menu
Rimini Sanità

Gli agenti della Polizia di Rimini a scuola di defibrillatore e manovre salvavita

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 27 gen 2016 18:02 ~ ultimo agg. 18:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Questura di Rimini ha avviato un programma di formazione e aggiornamento del proprio personale che, con il contributo del personale della Croce Rossa Italiana, nel prossimo futuro sarà abilitato all’utilizzo del defibrillatore e all’effettuazione delle manovre salvavita. Il corso metterà gli agenti in grado di operare, in caso di necessità, anche fuori servizio utilizzando gli strumenti necessari dislocati in vari punti del territorio.

La collaborazione tra Polizia di Stato e Croce Rossa Italiana proseguirà anche durante la prossima estate: saranno infatti programmati servizi congiunti tra il personale dei due enti per garantire sicurezza ai turisti. “Non solo prevenzione e repressione dei reati– ha commentato il questore di Rimini Maurizio Improta con questo progetto, si intende fornire un ulteriore servizio alla cittadinanza e al territorio”.

Per il responsabile della sede riminese della Croce Rossa Italiana Daniele Marano “Questa collaborazione non soltanto genererà dei virtuosismi positivi per l’intera cittadinanza quanto, anche, permetterà di mettere in rete le migliori qualità degli enti migliorando la nostra azione congiunta”.

Il Questore Improta è già Medaglia d’Argento al valore della Croce Rossa Italiana, onorificenza conferita dal Presidente Nazionale CRI Francesco Rocca in seguito all’emergenza connessa al grave terremoto che ha sconvolto nel 2010 l’isola di Haiti.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
di Andrea Polazzi