Indietro
menu
Attualità Rimini

Si è spento Antonio Batani, patron del Grand Hotel

In foto: Antonio Batani (Newsrimini.it)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 22 dic 2015 23:18 ~ ultimo agg. 23 dic 19:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.839
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è spento a 79 anni Antonio Batani, il patron del Grand Hotel di Rimini. Fatale un malore che lo ha colto in ufficio al Grand Hotel. I soccorsi sono subito intervenuti ma sono stati purtroppo inutili.
Batani era titolare della catena alberghiera Batani Select Hotels e gestiva nel complesso 12 alberghi, soprattutto nel ravennate. Aveva acquisito nel 2007 il Grand Hotel di Rimini, che puntava da tempo.

Antonio Batani era nato a Bagno di Romagna nel 1936, terzo di sei fratelli. La sua prima esperienza nel mondo turistico era stata quella di cameriere a Saint Moritz. Negli anni ’50 la sua prima pensione in gestione. Da lì sarebbe nato, pezzo dopo pezzo, un impero alberghiero culminato con la gestione del Grand Hotel di Rimini, acquistato per 65 milioni di euro. Suoi anche il Grand Hotel da Vinci a Cesenatico e il Palace Hotel di Milano Marittima.


 

L’intervista a Batani dopo l’acquisizione del Grand Hotel di Rimini