Indietro
menu
Bellaria Igea Marina Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia

A fuoco deposito del ristorante, sei intossicati

In foto: il denso fumo (Adriapress)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 4 dic 2015 11:13 ~ ultimo agg. 5 dic 11:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 2.388
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

 

Sono state necessarie oltre sei ore ai Vigili del Fuoco per domare l’incendio scoppiato poco prima delle 7 nei capanni sul retro del ristorante “da Alice” in via Virgilio a Bellaria, all’altezza di via Marziale. Nel punto in cui le fiamme sono divampate c’era anche diversa legna e cinque bombole di gpl, una delle quali si è gonfiata ed è esplosa, senza ferire nessuno ma alimentando il rogo. Il fumo è salito anche agli appartamenti situati ai piani superiori dell’edificio divisi dal locale da una porta che si è disintegrata. I Vigili del Fuoco hanno dovuto evacuare sei persone, tra le quali un disabile uscito dalla finestra. Sei gli intossicati, oltre ad un carabiniere impegnato nei soccorsi. Sono stati tutti accompagnati all’ospedale Infermi dai sanitari del 118 e tre sono stati trattenuti per accertamenti. Ingenti i danni al ristorante causati sia dal fumo che dal calore che ha sciolto le prese elettriche. Al momento è stato dichiarato inagibile. Distrutte anche due auto in un vicino garage, tre motorini e diverse biciclette.
Ancora non è stato possibile risalire alle cause del rogo. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polfer visto che i capanni avvolti dalle fiamme sono adiacenti alla ferrovia. L’incendio non si è però esteso ai binari.