Indietro
mercoledì 28 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Calcio a 5. Rimini vuole saltare l'ostacolo Fossolo

In foto: (archivio)
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 4 dic 2015 14:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RIMINI VUOLE SALTARE L’OSTACOLO FOSSOLO

Da capolista a pericolante il passo è breve. Dunque, sabato pomeriggio il Rimini è chiamato al bottino pieno per la trasferta contro il Fossolo 76 (inizio alle ore 14.30).

La sconfitta di Castel San Pietro e il pari di sabato scorso con l’Olimpia hanno fatto piombare i biancorossi a metà classifica (tra l’altro è finalmente uscito il regolamento retrocessioni: l’ultima giù diretta in C2 e l’altra tramite play-out a quattro squadre).

Lo stesso mister Davide Germondari ammette che non bisogna abbassare la guardia: “mi è dispiaciuto aver perso il doppio vantaggio contro i reggiani, soprattutto perché i loro gol sono arrivati da due nostre ingenuità. Quindi, anche se inizialmente avevo parlato di bicchiere mezzo pieno, dopo aver rivisto i filmati mi sono dovuto ricredere. La classifica è davvero corta, basta pochissimo per essere risucchiati”.

Nel Rimini sarà assente Moroni, mentre è stato convocato Belloni che partirà dalla panchina.

I biancorossi dovranno prestare la massima attenzione ai bolognesi, visto che hanno due punti in meno ma vantano il migliore attacco del campionato con 33 reti all’attivo e concedono parecchio dietro (28 subiti).

“Hanno segnato venti gol più di noi quindi va da sé che in attacco sono molto bravi, al di là delle statistiche cercheremo un risultato positivo per la continuità e la classifica, siamo fiduciosi, ho visto il gruppo tranquillo e unito” conclude Germondari.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Calcio a 5 Rimini

Notizie correlate