Indietro
martedì 20 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Trecate-Dulca Santarcangelo 75-84

In foto: Il saluto finale della Dulca
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 20 dic 2015 21:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

TRECATE-DULCA SANTARCANGELO 75-84

Dulca Santarcangelo in trasferta a Trecate per mantenere la vetta e provare a portare a casa due punti fondamentali in vista del trittico di fine girone, dove gli Angels sfideranno in ordine Cecina, Forli e Cento.

La Dulca si presenta senza Francesco Bedetti, out per un problema muscolare rimediatosi nell’ultimo allenamento settimanale.

La partita. Primo quarto in equilibrio al PalaAgil, per la Dulca Santarcangelo i protagonisti sono Mattia Cardellini e Luca Bedetti. Il primo segna i primi 11 punti dei gialloblù mentre Luca segna 14 punti con un paio di penetrazioni con fallo. Trecate tiene però colpo su colpo con Colombo e Scrocco. Il primo quarto si chiude con bomba allo scadere di Taffetani che sigla il 23-28.

Nel secondo periodo cambia poco e niente; la Dulca si affida in post basso a capitan Saponi, che porta in un paio di azioni 6 punti alla propria squadra. Trecate però non demorde, e con Peroni tiene li i locali.
Gli Angels provano a scappare sul +10 con Bedetti Luca (quota 21 punti in due quarti), ma Trecate 8-0 firmato tutto Grossini, si riporta in partita, andando all’intervallo lungo sul 47-49.

Al rientro dagli spogliatoi è Trecate a far la voce grossa, gli Angels sembrano storditi e non riescono a placare l’intensità offensiva di Peroni e compagni. Trecate nel terzo quarto tocca il massimo vantaggio +8 (57-49). Il cuore gialloblù però non molla e con Cardellini e Pesaresi accorciano e sorpassano a fine terzo periodo 61-62.

L’ultimo periodo è di fuoco, nei primi minuti si segna poco e niente, a 5 minuti dalla fine il tabellone dice pari 67. Gli Angels sembrano faticare, entrambi i lunghi clementini non riescono a colpire la difesa di Trecate, il quinto fallo di Saponi costringe coach Tassinari a giocare con 4 piccoli ed è proprio l’arma vincente. Infatti a due minuti dalla fine Botteghi con un gancetto scrive il +2. Difesa forte e via in contropiede con una penetrazione di Luca Bedetti (+4). La difesa tiene ancora grazie a un grande rimbalzo di Nicola Bianchi, e in attacco la bomba di Luca Pesaresi porta gli Angels a +7 a 40 secondi dalla fine. Peroni segna e inizia così la routine dei tiri liberi, conclusa con 4/4 di Pesaresi che sigla il punteggio finale sul 75-84.

Prossimo appuntamento sabato 26 dicembre al PalaSGR, quando alle ore 18 arriverà il Basket Cecina.

Tabellini e statistiche