Una raccolta fondi in consiglio comunale per regalare un sogno a Giada Giorgetti

Giada Giorgetti

in foto: Giada ed il Consiglio Comunale di Misano

UNA RACCOLTA FONDI IN CONSIGLIO COMUNALE PER CONTINUARE A REGALARE UN SOGNO A GIADA GIORGETTI

L’ultimo Consiglio Comunale di Misano si è aperto con un momento ricco di significato ed emozioni. Infatti, Raffaella Berardi, Presidente del Consiglio Comunale, a nome della Giunta e di tutti i consiglieri, ha consegnato nelle mani di Giada Giorgetti e Giulia Vecchi, responsabile dell’Associazione Simba per l’Emilia Romagna, un assegno di 1.300 euro frutto di una raccolta avvenuta all’interno dello stesso Consiglio Comunale.

Giada è una giovane misanese che soffre della Sindrome e Malattia di Behcet e che era salita agli onori delle cronache perché ad aprile riuscì – grazie ad un nobile gesto degli atleti di Misano Podismo – a correre interamente i 42 km e 192 metri della Rimini Marathon. Giada, costretta su una sedia a rotelle, fu spinta a turno dai misanesi per tutto il percorso grazie ad una carrozzina speciale… da corsa e presa in prestito da una squadra podistica pesarese.

“Grazie al Consigliere Matteo Piccioni, la storia di Giada è arrivata in Consiglio Comunale che l’ha voluta subito adottare – ha spiegato nel suo intervento il Presidente del Consiglio Comunale, Raffaella Berardi. Abbiamo così promosso una raccolta fondi il cui ricavato sarà utilizzato per la ricerca sulla Sindrome di Behçet e si unisce all’acquisto di una carrozzina speciale donata da Misano Podismo a Giada che d’ora in poi le permetterà di correre insieme ai suoi amici e a tutti gli amanti del podismo e della vita. La partecipazione alla raccolta è stata assoluta e immediata da parte di tutti i consiglieri e assessori”.

Durante la cerimonia, erano presenti alcuni rappresentanti di Misano Podismo guidati dal loro presidente Andrea Bagli.
“Ci siamo avvicinati a Giada con la speranza che il nostro supporto la aiuti a vivere meglio ma ci siamo ritrovati nella condizione di vivere delle emozioni molto grandi e inaspettate – ha spiegato Andrea Bagli -. Tagliare il traguardo di una maratona insieme ad una ragazza in carrozzina è un’emozione unica da spiegare”.

Giada sarà presente insieme ai ragazzi di Misano Podismo al “Misano Open Games” che si svolgerà a febbraio al Misano World Circuit e che cadrà proprio in occasione della giornata nazionale delle malattie rare.

* La sindrome di Behçet è una malattia rara di origine autoimmune. Si tratta di un disordine infiammatorio multisistemico recidivante caratterizzato da afte orali, genitali, uveite, tromboflebite e che frequentemente coinvolge le articolazioni, la cute, il sistema nervoso centrale e il tratto gastrointestinale. È una malattia cronica che colpisce prevalentemente tra i 20 e i 30 anni; in Italia l’incidenza è di 2,4 casi ogni milione di abitanti e la prevalenza di 3,8/100 000.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454