giovedì 13 dicembre 2018
In foto: Il saluto finale
di Roberto Bonfantini   
lettura: 2 minuti
dom 22 nov 2015 12:24
Print Friendly, PDF & Email
2 min 182
Print Friendly, PDF & Email

Serie B2 Volley femm – girone F – 6a giornata
Torre San Patrizio-Caf Acli Stella Rimini 0-3 (10-25, 18-25, 15-25)

Parte concentrata e volitiva la Caf Acli Stella e si vede da subito che ha intenzione di cancellare la brutta partita disputata nella precedente giornata con il Macerata. Dopo la verifica in settimana del tecnico Renzi condivisa da tutte le sue atlete, si rivede la squadra delle prime prestazioni e il fatto che il Torre San Patrizio non abbia offerto un valido contrasto (infortunata l’attaccante Spreca) non diminuisce il positivo approccio con la gara, che conferma l’unione del gruppo con individualità ben espresse.

Sempre in vantaggio, la partenza nei set è stata determinatissima (0 a 8 nei primi due set), quattro giocatrici in doppia cifra di punti fatti, nessuna battuta sbagliata, questi sono gli elementi della diversità rispetto all’ultima prestazione.

Caf Acli Stella ha iniziato col sestetto solito: in regia Morosato come palleggiatore, Giardi opposto, Bologna e Carnesecchi gli attaccanti di mano, Ridolfi e Soldati i centrali con Arcangeli libero, a disposizione Francia, Morelli,, Mariotti, Ugolini, Calamai e Caimi.

Nel primo set parte in battuta Ridolfi, che con 7 valide porta subito la Stella in consistente vantaggio, gap che aumenta ancora al secondo time-out tecnico (5 a 16) e con Giardi in battuta la Stella va dal 20 al 24 per finire con un attacco in diagonale di Carnesecchi sul 10 a 25.

Si riparte nel secondo set ancora con Caf Acli Stella molto determinata e con pochissimi errori fino al punteggio di 0 a 8. Una reazione di orgoglio del Torre avvicina il punteggio sul 7 a 9, ma non cambia l’andamento della gara, sempre in mano alle ragazze riminesi. Sul 14 a 20 entra in campo Francia in sostituzione di Carnesecchi e il set lo chiude a 18-25 Soldati con un deciso attacco al centro.

Anche nel terzo set la Caf Acli Stella si porta subito in vantaggio con Torre sempre all’inseguimento per pochi punti di differenza. Renzi sostituisce Giardi con Mariotti e Carnesecchi con Francia. Bologna (in serata molto positiva) chiude il set sul 16 a 25 con un attacco di banda.

Renzi attende conferma dalla squadra già nella prossima gara casalinga di sabato 28 novembre alle ore 17,30, quando salirà al Palastella il Trevi (PG), la squadra più distante.

TABELLINI:
Caf Acli Stella
, Renzi allenatore – Biselli ds: Giardi 18 – Ridolfi 11 – Carnesecchi 11 – Bologna 10 – Soldati 7 – Francia 1 – Morosato 0 – Mariotti 0 – Ugolini ne, Calamai ne – Morelli ne – Caimi ne, Arcangeli lib. (Battute sbagliate 0 – battute vincenti 10 – muri 5)

Torre San Patrizio, all. Marziali: Concetti 10 – Teodori 9 – Ferranti 4 – Bastianuto 2 – Grilli G. 2 – Grilli I. 1 – Magi 1 – Mercanti 1 – Poggi ne – Spreca ne – Cruz ne – Castiglione lib. (Battute sbagliate 4, battute vincenti 1, muri 1).

Arbitri: Di Rienzo e Marinelli.

Classifica: Edil Ceccacci Moie 16, Libertas Forlì 15, School Volley Bastia 13, New Font Gubbio 12, Roana Macerata 11, Caf Acli Stella Rimini 9, Termoforgia Moviter Castelbellino 9, Team 80 Gabicce* 8, Lucky Wind Trevi 8, Sacrata Civitanova 8, Pallavolo Perugia 5, Visus Cervia* 3, Torre 3, Clai Imola 0. (* una partita in meno)

Notizie correlate
di Icaro Sport
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO