mercoledì 23 gennaio 2019
di Roberto Bonfantini   
lettura: 1 minuto
dom 15 nov 2015 22:07
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si sono svolti a Catanzaro il 14 e 15 novembre i Campionati Italiani Poomsae (forme) riservati alle cinture nere.

Hanno partecipato le società riminesi:

Asd Yonghon di Villa Verucchio con gli atleti Andrea Ingrosso, Angela Balacchi, Sofia Piscaglia, Matteo Semproli, Sara Micale, Giacomo Muccioli e Roberto Boghi;
Asd Bm Team Rimini con Marco Muratori e Giacomo Ricci;
Asd Taekwondo Riccione con Gianluca Lotti.

Tutti gli atleti hanno passato le prime qualificazioni per entrare fra gli 8 finalisti, ma il podio è stato ottenuto dai soli atleti della società Yonghon di Villa Verucchio, che si è confermata fra i migliori club a livello italiano per le competizioni di Poomsae.

Sofia Piscaglia, nei 1° dan junior, ha conquistato il 3° posto in una competizione di 24 atlete partecipanti;
Roberto Boghi (4° dan, master) si è aggiudicato il 2° posto, con soli 4 punti di differenza dal primo;
Angela Balacchi (master) ha centrato un 3° posto e un bronzo insieme ad Andrea Ingrosso nel torneo a coppie.

I Campionati Italiani Assoluti Senior di combattimento per cinture nere e cinture rosse si svolgeranno quest’anno a Riccione, presso il PlayHall l’11, 12 e 13 dicembre, grazie alla nuova gestione del palasport riccionese da parte della società Taekwondo Riccione del maestro Davide Berti, presidente del comitato dell’Emilia Romagna della Federazione Italiana.