giovedì 17 gennaio 2019
In foto: la mannaia sequestrata dalla Polizia
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto 1.114 visite
ven 6 nov 2015 14:19 ~ ultimo agg. 7 nov 11:14
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.114
Print Friendly, PDF & Email

Aveva alle spalle diversi precedenti e il divieto di dimora in provincia ma continuava a vivere sul territorio. Gli agenti della polizia di Rimini si sono così messi sulle tracce di un 28enne nigeriano per arrestarlo.

Gli appostamenti hanno permesso di scoprire che a volte dormiva al parco Marecchia e andava in Caritas per un pasto alla mensa. Due poliziotti, per alcuni giorni, si sono finti senza fissa dimora e hanno cominciato a frequentare la mensa di via Madonna della Scala. E ieri mattina lo hanno arrestato, scoprendo che era anche armato di una mannaia da 30 centimetri e di un coltello da 17 cm il cui manico di legno usciva dai pantaloni. Le armi sono state sequestrate e l’uomo portato ai Casetti.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna