Rugby C. Giallo Dozza-Unione Rugby Rimini San Marino 3-40

Giallo Dozza-Unione Rugby Rimini San Marino 3-40

in foto: Gianluca Deluigi

RUGBY SERIE C. GIALLO DOZZA-UNIONE RUGBY RIMINI SAN MARINO 3-40

Si allunga ancora la striscia positiva della squadra senior dell’Unione Rugby Rimini San Marino. Sul campo del carcere di Bologna, capitan Deluigi e compagni, sabato 14 novembre, hanno infatti battuto con un netto 40 a 3 la compagine del Giallo Dozza. La Giallo Dozza è la formazione di soli detenuti che per il secondo anno milita nel campionato di serie C2, e che nasce da un progetto realizzato con il supporto della società Rugby Bologna 1928.

La cronaca del match registra l’Unione che parte subito concentrata: la prima meta arriva dopo nove minuti grazie a Siboni che finalizza un’azione di gioco pressante nella metà campo avversaria. Racis non trasforma. Il Giallo Dozza prontamente reagisce e ,seppur con ruvidità, riesce a portare l’ovale in prossimità dei 22 dei romagnoli, che fermano l’azione degli emiliano in maniera fallosa. Il calciatore di casa decide di piazzare e centra i pali per il 5 a 3.

Dopo questo episodio nei minuti successivi l’Unione metterà a segno altre tre mete, raggiungendo così il bonus. In particolare è l’estremo Fornaciari a schiacciare il pallone due volte oltre la linea di meta grazie a due inserimenti in velocità. La terza meta invece è di Montanari, che con un’azione testarda quanto fortunata riesce ad avere la meglio su tre avversari. Tutte e tre le mete sono trasformate da Racis, che porta così il risultato della prima frazione di gioco sul 3 a 26.

La ripresa inizia sempre con l’Unione che detta il ritmo: in particolare si mettono in mostra i trequarti che dimostrano di avere una marcia in più rispetto alla pur forte mischia. Dopo qualche inserimento di forze fresche apportato dal coach Borsani, vengono realizzate anche altre due mete nell’ordine da parte di Pretelli e Francioni, entrambe trasformate, che permetteranno di chiudere il match sul 3 a 40.

L’Unione Rugby Rimini San Marino tornerà in campo già domenica 22 novembre, quando sul campo amico di Chiesanuova affronterà i Lions Bologna, reduci da tre sconfitte e un pareggio.

Formazione: Bacciocchi, Terenzi C., Dlugaszek, Deluigi, Garavini, Montanari, Siboni, MIni, Cappellini, Pedini, Pretelli, Merloni, Racis, Gobbi, Arlotti, Deganello, Tonelli, Francioni, Fornaciari, Buffone, Frisoni, Giardi.

Sabato di gioco anche per i giovani dell’Under 14 dell’Unione Rugby Rimini San Marino, che sul campo di casa di Rivabella di Rimini hanno incontrato i coetanei di Forlì. Dopo un primo tempo tentennante, chiusosi sul 7 a 24 per gli ospiti, in cui i ragazzi dei coach Righi e Mangione hanno faticato a prendere le misure nei confronti degli avversari, nella seconda frazione di gioco, riorganizzate le idee e le forze, il volto della partita cambia radicalmente per un risultato finale sul filo di lana di 31 a 29 a favore dei padroni di casa. 5 mete realizzate da Sparta e Marcozzi, di cui 3 trasformate da Marcianò.

In campo: Conoscitore, Donati, Piscaglia, Tanase, Elminti, Marcianò, Piccari, Marcozzi, Ugolini, Sparaventi, Sparta, Iuliano, Deluigi, Damerini, Mangione, Contini, Ripari.

Gli auguri di pronta guarigione da parte della squadra a Conoscitore, infortunatosi durante il match, e ad Arlotta, fermato da un infortunio durante gli allenamenti settimanali.

Domenica difficile per i ragazzi della formazione Under 18 dell’Unione Rugby Rimini San Marino, che viene battuta fra le mura amiche dal Ravenna Rugby. I padroni di casa partono aggressivi e costringono il Ravenna a difendersi nei propri 22. Già al 5° Fralassi ha l’occasione di portare in vantaggio l’Unione piazzando fra i pali un calcio di punizione. L’Unione ha il controllo totale della partita ma non riesce a segnare punti. Al 15′ Fralassi fallisce un calcio di punizione mentre al 20′ riesce a trasformarlo. Sul 6 a 0 i padroni di casa rallentano il ritmo permettendo al Ravenna di risalire il campo. Al 31′ una difesa distratta permette al Ravenna di segnare troppo facilmente una meta che, grazie alla successiva trasformazione, porta gli ospiti in vantaggio per 7 a 6. I ragazzi dell’Unione non riescono a riprendere il filo del gioco anche dopo che il Ravenna rimane con un giocatore in meno perché sanzionato con un giallo.

Il secondo tempo vede una partenza veemente dei padroni di casa, che però continuano a non raccogliere punti nonostante siano costantemente nella metà campo avversaria. Solo al 15′ un’azione personale di Morri permette all’Unione di segnare una meta, non trasformata. In vantaggio per 11 a 7 i padroni di casa potrebbero giocare con serenità e invece un inspiegabile nervosismo porta la squadra a commettere un numero incredibile di falli che rendono molto facile al Ravenna avvicinarsi alla linea di meta, fino alla finalizzazione che arriva al 27′. Sul 12 a 11 basterebbe guadagnarsi una punizione da posizione favorevole per vincere la partita ma i padroni di casa perdono completamente la bussola e continuano a commettere falli che vanificano qualsiasi azione di attacco. Al 35′ il Ravenna si guadagna l’ennesima punizione che, senza fatica, le permette di chiudere la partita sul 15 a 11.

Giornata quindi deludente per l’under 18 che attesa a confermare quanto fatto di buono nelle ultime due giornate si ritrova con un niente di fatto. I ragazzi dovranno lavorare duramente in settimana per farsi trovare pronti alla difficile trasferta a Pieve di Cento di domenica prossima.

Formazione: Albaraccin, Albini, Alpi, Bordoni, Cerchi, Fabbri, Fiore, Fralassi, Giardi, Lazzari, Luga, Lo Conte, Mandolesi, Monti, Morrri, Parma, Sammarini, Serafini, Ugolini A., Ugolini L., Vacca.

Nella mattinata di domenica sul campo di Lugo i piccolini del MiniRugby hanno incontrato oltre ai padroni di cassa i loro coetanei di Ravenna, Cesena, Torre e Faenza: come sempre una bella giornata all’insegna dello sport con i giovanissimi dell’Unione che ancora una volta hanno messo in campo le loro migliori qualità.

 

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454