Riviera Volley Rimini-Coveme San Lazzaro Vip 0-3 (gallery)

Riviera Volley Rimini-Coveme San Lazzaro Vip

in foto: Il sestetto iniziale (foto by Bezzi)

RIVIERA VOLLEY RIMINI-COVEME SAN LAZZARO VIP 0-3
Sesta giornata del campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B1 e terzo incontro casalingo stagionale al Palasport Flaminio per la squadra femminile del Riviera Volley Rimini opposta alla Coveme San Lazzaro Vip, in uno dei numerosi derby “regionali”. Sono infatti ben sei le squadre impegnate nel girone C, equamente divise tra Emilia (Bologna, San Lazzaro e Modena) e Romagna (Rimini, Cesena e San Giovanni in Marignano).

La partita si presentava difficile per l’esperienza e la qualità tecnica delle ospiti, settime in classifica con 8 punti, reduci da tre sconfitte consecutive ma precedute da due nette vittorie iniziali su Pescara e Cecina, squadre con cui invece Riviera Volley non era riuscita a strappare neanche un punto nelle ultime due giornate.

L’allenatore riminese Beppe Galli schiera inizialmente il capitano DeMeo in regia opposta a Boffi, Antignano e Fava centrali, Silotto e Rossi schiacciatori, Formenti libero.

L’inizio dell’incontro è molto equilibrato, il muro riminese attento e ordinato ferma spesso le bande avversarie (8-8), il primo strappo del 15-19 è delle ospiti con due ottime soluzioni in fast del centrale Focaccia, (efficacissima topscorer dell’incontro con 17 punti e che solo nel terzo parziale le padrone di casa riusciranno a limitare). Dopo un paio di errori riminesi, coach Galli prova con i timeout ed il doppio cambio Genovese-Fabbri per Boffi-DeMeo ad interrompere il momento negativo, inutilmente, un errore in attacco di Fava chiude il primo set sul 17-25.

Nel secondo set partono meglio le ospiti: 2-5, Boffi, Antignano e tre vincenti di Silotto (molto più efficace nel secondo e terzo set) danno il 7-7. Il muro riminese è efficace sulle bande mentre i centrali ospiti continuano a passare con regolarità e potenza, garantendo un primo strappo 8-12. E’ ancora con il proprio muro (prima Demeo poi Antignano) che Riviera Volley si riavvicina 16-17, entra Giometti per Boffi ma le ospiti con alcune grandi difese e due ace di Pinali allungano ancora 17-21. Nuova reazione riminese con un servizio vincente di DeMeo e un bel attacco lungolinea di Rossi del 20-22, ma sono ancora gli attacchi dei centrali ospiti a decidere il set 20-25.

Inizia il terzo set con un diagonale vincente di Giometti, rimasta in campo nel ruolo di opposto per Boffi, poi tre attacchi vincenti consecutivi di Silotto danno il 6-4, al termine dello scambio più bello e lungo dell’incontro. Rimini prova a scappare avanti (11-7), ma un paio di errori in ricezione ed un servizio sbagliato riportano al 12-11, un primo tempo di Fava ed un bel muro di Silotto impongono a coach Casadio di chiamare un nuovo timeout sul 14-11. Si torna in equilibrio 16-16 per qualche errore in ricostruzione ed almeno un paio di decisioni della coppia arbitrale quanto meno dubbie. Tre vincenti di Giometti danno il 20-19, un clamoroso quanto evidente fallo non chiamato al palleggiatore ospite porta al 20-20, scatenando la sonora reazione del pubblico e della panchina riminese (cartellino giallo). Fava, Rossi e Silotto attaccano quasi con rabbia per il riaggancio 23-23. La difesa di Riviera Volley non riesce a contenere un attacco non irresistibile e coach Galli chiama il timeout sul matchpoint 23-24, che Silotto annulla di forza dopo alcune splendide difese del San Lazzaro. Purtroppo ancora un bel attacco bolognese dal centro ed un errore in ricezione di Rossi chiudono la partita sul 24-26.

La Coveme San Lazzaro si impone meritatamente al PalaFlaminio, facendo la differenza soprattutto nei primi due set con gli attacchi dei centrali ed un’ottima difesa, dimostrandosi una squadra più ordinata, attenta ed evitando di commettere tanti errori come capitato alle avversarie. Nel terzo set, invece, la partita poteva girare a favore del Riviera Volley Rimini che probabilmente aveva trovato il modo per mettere in difficoltà le ospiti, un po’ di esperienza in più e qualche episodio sfortunato non lo hanno permesso.

Prossimo impegno delle “principesse”, nuovo derby “regionale”, in trasferta nel modenese contro EmilBronzo 2000 Mont.Mo di Castelnuovo Rangone, nona in classifica con due partite vinte e quattro perse.

Riviera Volley Rimini-Coveme San Lazzaro Vip 0-3, 250 spettatori, 1 h e 26 min.
17-25 (andam. 7-8, 14-16, 15-21), 20-25 (and. 7-8, 13-16, 17-21), 24-26 (and.8-5, 16-15, 21-20).

Tabellino RVR: Genovese, Formenti (L1), DeMeo (k) 5, Rossi 7, Silotto 15, Giometti 6, Fava 7, Antignano 7, Boffi 7,ne: Giulianelli, Mussoni (L2), Torcolacci, Fabbri. All. Galli, ass. Brunetti.
Bv 6, Bs 4, Mv 8, Err 22.

Tabellino Coveme: Forni (K) 1, Focaccia 17, Pinali 5, Spada 7, Bussoli 9, Miola 15, Galetti (L), Caramalli ne: Migliori, Lombardi, Casini, Ventura. All. Casadio, Ass. Guarnieri.
Bv 6, Bs 2, Mv 8, Err 9.

Mauro Bloise
Addetto stampa RVR

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454