martedì 16 luglio 2019
menu
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 3 nov 2015 14:48
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Lavori in corso sul Rio Melo di Riccione per la messa in sicurezza del corso in caso di esondazioni. Gli operaio hanno posizionato su una sponda del fiume una tubatura lunga 80 metri per permettere il deflusso dell’acqua durante la pulizia del fondale. Entro i primi di dicembre sarà rimosso ii limo e terriccio dagli argini e dal fondale trasportati dalla corrente del fiume. Sarà l’ultima fase dell’intervento di messa in sicurezza del rio.

Sarà steso, inoltre, nella zona del ponte di via Venezia un materasso di reti zincate riempito di rocce per creare una nuova sede di scivolamento dell’acqua. Si tratta di un progetto realizzato dagli uffici dei Lavori Pubblici del Comune di Riccione e approvato dal Servizio Tecnico di Bacino.

Con questo primo intervento di ripulitura e difesa del rio Melo – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Roberto Cesarini – andiamo a migliorare e a bonificare l’area del fiume in corrispondenza del ponte di via Venezia per diminuire così i disagi, nei casi di alluvioni o esondazioni, ai quali sono sottoposte quelle famiglie che hanno le proprie abitazioni in prossimità del fiume”.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna