martedì 17 settembre 2019
menu
In foto: La conclusione di Ciavatta a lato
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 22 nov 2015 20:46 ~ ultimo agg. 20:53
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

PRIMA CATEGORIA – GIRONE H – 12A GIORNATA
ACCADEMIA RIMINICALCIO VB-JUNIOR SAN CLEMENTE 0-0

Per la 12a giornata del campionato di Prima Categoria girone H l’Accademia Riminicalcio Vincenzo Bellavista ospita lo Junior San Clemente.

La cronaca

Al 3′ idea di Chiaravallotti per Ciavatta, Montalbano anticipa il numero 11 di casa.
Un minuto dopo combinazione Ceccarini-Protti-Rosa, che avanza e va alla battuta, sfera tra le braccia di Montalbano.
Al 13′ Capizzi, abbagliato dal sole, blocca con qualche difficoltà il traversone dalla trequarti di Vandi. Poi l’estremo dell’Accademia subisce una carica.
Al 14′ la punizione di Protti è uno zuccherino per Montalbano, che blocca senza patemi.
Al minuto 19 Longhi al limite dell’area si gira e va al tiro, poi ci prova Gabriele Ricci, ordinaria amministrazione per Capizzi.
Al 21′ è Michael Ricci a sfoderare il sinistro, anche in questo caso il portiere di casa para facile.
Al 23′ l’occasione più importante della prima frazione per la squadra di Rinaldi: Ceccarini appoggia per Rosa, che cambia gioco, Ciavatta si sistema il pallone e calcia, pallone non lontano dal palo.
Al 28′ e al 33′ ci prova due volte Delvecchio, sugli sviluppi di due tiri dalla bandierina di Rosa. Nella prima occasione il suo sinistro al volo è lontano dal bersaglio. Nella seconda il suo colpo di testa sibila a lato.
Al 38′ Protti in avanti per Chiaravallotti, che si libera di Tirincanti e una volta in area tenta la battuta, troppo debole per far male a Montalbano.
Al 42′ punizione dalla trequarti difensiva per lo Junior San Clemente, spizzata di Marco Ringucci per Longhi, che mette giù e cerca un compagno, Rosa intercetta, Micheal Ricci cerca di piazzarla, Capizzi alza oltre la traversa.
Un giro di lancette dopo il rilancio di Scardovi viene intercettato da Longhi, che scambia con Michael Ricci e spara di destro, Capizzi para.
La prima frazione si chiude con le timide proteste ospiti per una sbracciata in area di Delvecchio ai danni di Marco Ringucci. Si va all’intervallo sullo 0-0.

La ripresa è ben più avara di emozioni: al 5′ Rosa prova a fare tutto da solo: parte da metà campo, avanza saltando gli avversari, entra in area e va alla conclusione, ribattuta dalla difesa in giallonero. Poi è lui a commettere fallo.
Al 16′ la punizione di Protti, deviata dalla barriera, rischia di spiazzare Montalbano, che con un balzo salva la sua porta.
Il campo non facilita la costruzione del gioco, così la cosa più bella che si vede negli ultimi 30 minuti è l’arcobaleno, un momento di poesia in una partita che di poetico ha avuto ben poco, con i giocatori in campo che puntano sull’agonismo, a volte superando il limite.
Al 25′ Vandi innesca Michael Ricci, che va via a sinistra e una volta giunto all’altezza degli ultimi 16 metri mette in mezzo, Capizzi fa buona guardia.
Sul rinvio del portiere, Gabriele Ricci vince il corpo a corpo tra numeri 8 con Bryan Protti, favorendo il tiro di Longhi, sfera che sfila a lato. È l’ultima occasione. Perché da adesso alla fine si registrano solo l’espulsione di Delvecchio per doppia ammonizione, la seconda al 47′ per aver tentato di risollevare per la maglia il neoentrato Andruccioli, franato a terra dopo aver provato ad infilarsi tra lo stesso Delvecchio e Protti. Ed un principio di rissa, per fortuna sedato prima che possa degenerare, nato da un gomito largo di Andruccioli su Chiaravallotti, che reagisce spingendo l’avversario contro la recinzione e che vede il numero 17 ospite avere la peggio (è uscito con la gamba sanguinante). Finisce 0-0.

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
Calcio a 5: Coppa Emilia

Santa Sofia-Futsal Bellaria 12-4

di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna