Presentati gli interventi allo stadio Romeo Neri (gallery e video)

gli interventi allo stadio romeo neri

in foto: Il palleggio dell'assessore Brasini, insieme a Gnassi, De Meis, Biagini e Palmas

STADIO ROMEO NERI – LA SCHEDA DEGLI INTERVENTI
Dopo 54 anni il Romeo Neri ha un nuovo terreno di gioco. Dopo l’espletamento di tutte le pratiche burocratiche e amministrative, lo stadio di piazzale del Popolo torna ad ospitare le partite ufficiali di campionato di Lega Pro.

L'allenamento dei portieriIL CAMPO SINTETICO
L’intervento – per cui l’amministrazione comunale ha stanziato complessivamente 650mila euro – ha comportato la sostituzione del vecchio manto in erba naturale (la cui posa originaria è datata 1961) con manto sportivo in erba sintetica omologato FIFA 2 star e Lnd Professional e l’adeguamento delle opere correlate necessarie al buon funzionamento e alla sicurezza dell’impianto. La ditta che ha completato i lavori è la Panton srl di Castel di Sangro, che per la fornitura del manto sintetico si è affidata ad Italgreen, azienda tra le più conosciute nel settore. Il nuovo terreno di gioco, realizzato su richiesta e in accordo con l’Ac Rimini 1912, consentirà la massima fruibilità e un uso intensivo dell’impianto, che sarà quindi a disposizione della società sia per la prima squadra sia per le formazioni giovanili. L’intervento inoltre consentirà di abbattere i costi di manutenzione del campo, che fino ad oggi comportavano un esborso annuale di circa 80mila euro.

Il corrodoio degli spogliatoiSPOGLIATOI
Oltre al manto in sintetico, l’Amministrazione Comunale a seguito degli incontri con la società ha predisposto anche una serie di lavori per la manutenzione e l’adeguamento degli spogliatoi e servizi annessi. Un intervento del valore di 120.000 euro attraverso il quale si è provveduto alla posa di nuove pavimentazioni e rivestimenti, alla ritinteggiatura delle pareti, alla sostituzione di tutti gli apparecchi igienico sanitari, alla realizzazione della nuova rete idrica, nonché alla sostituzione di tutte le porte, alla realizzazione di isolamento termico a soffitto e alla revisione completa e adeguamento dell’impianto elettrico e meccanico. Sono stati inoltre installati nuovi asciugacapelli, e posizionati sensori di presenza negli ambienti al fine di un minor consumo e sensori per il ricambio d’aria.

Sono stati ritinteggiati anche i locali di servizio e nuove pavimentazioni in gres anche per il corridoio centrale, con contestuale sostituzione di tutte le porte in legno. Le finiture degli ambienti saranno caratterizzate dai colori bianco rossi della Città di Rimini. Per i nuovi arredi sono stati spesi circa 18mila euro. L’intervento comprendeva anche il rifacimento del manto in asfalto del piazzale lato Via Lagomaggio, che sarà realizzato a breve.

IMPIANTO A NORMA SOTTO IL PROFILO DELL’ORDINE E DELLA SICUREZZA PUBBLICA
Oltre al rifacimento del campo da gioco e alla riqualificazione degli spogliatoi sono stati eseguiti importanti interventi di manutenzione all’impianto di videosorveglianza composto da 11 telecamere fisse, 10 telecamere mobili su parete, 3 telecamere mobili su carrello da posizionare in campo   e 4 videoregistratori. L’impianto realizzato nel 2004 necessitava di una rivisitazione ed ammodernamento in quanto sia la visualizzazione che la registrazione non fornivano immagini adeguate e definitive di qualità tale da poter consentire l’identificazione di persone in caso di necessità.

In particolare Anthea ha proceduto alla  pulizia di tutte le telecamere fisse e mobili, alla verifica del funzionamento dei movimenti delle telecamere mobilie dei vari collegamenti video, oltre alla verifica dell’impianto audio. Su richiesta della Questura di Rimini è stata spostata la SALA GOS in una posizione migliore e ottimale rispetto all’impianto sportivo, ovvero nella tribuna centrale (all’interno dell’ex Sky Box, adibita a posto di polizia). L’impianto è quindi a norma sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica.

A breve verranno inoltre effettuate nuove misurazioni per l’impianto di illuminazione al fine di adeguare lo stesso al nuovo manto sintetico realizzato, con interventi che verranno realizzati nel più breve tempo possibile.

FINANZIAMENTI
L’amministrazione comunale ha partecipato, proprio con gli interventi allo Stadio Romeo Neri, ad un bando regionale per il finanziamento di opere di riqualificazione e miglioramento del patrimonio impiantistico di rilevanza sovracomunale e che possono interessare bacini di utenza a livello provinciale. Il bando prevede un contributo massimo non superiore al 70 per cento del costo progettuale. Attualmente lo stanziamento per la provincia di Rimini è pari a 329.000 euro, ma il contributo potrebbe essere più elevato nel caso ci fossero economie sugli stanziamenti destinati alle altre province.

PISTA D’ATLETICA
In via di conclusione anche il progetto per la nuova pista di atletica, con rifacimento completo della pavimentazione e delle opere complementari, comprensive delle attrezzature tecniche necessarie all’attività di atletica leggera. E’ un investimento complessivo di circa 600mila euro, che vede il Comune di Rimini impegnarsi per 400mila euro, mentre il restante sarà finanziato attraverso il sostegno di altri enti. Condizioni meteo permettendo, nell’arco di due settimane, i lavori saranno completati, con la nuova pista di atletica di colore blu.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454