17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Parcheggi area Tiberio. Commercianti chiedono turnover e sosta minima gratuita

in foto: lavori al Borgo

I commercianti del Borgo San Giuliano sono favorevoli al nuovo contesto che si sta realizzando nell’area del ponte di Tiberio ma che chiedono che le loro preoccupazioni e proposte siano ascoltate dall’Amministrazione Comunale. La Confcommercio si è fatto promotrice di un incontro tra i commercianti della zona e l’assessore ai lavori Pubblici Roberto Biagini. Tra le istanze presentate, quella di un’alta rotazione degli stalli per poter meglio servire le attività della zona, prevedendo tariffe gratuite per la sosta minima. in questo senso è stata accolta con soddisfazione la notizia che al termine dei lavori gli stalli saranno di più rispetto a prima. Soddisfatto il presidente della Confcommercio Indino per la disponibilità manifestata dall’assessore Biagini.


 

Il resoconto trasmesso da Confcomercio:

Il Presidente provinciale di Confcommercio Gianni Indino ha incontrato insieme ad una delegazione di commercianti del Borgo San Giuliano l’Assessore Roberto Biagini per sottoporgli alcune tematiche inerenti la disponibilità di stalli di parcheggio nel Borgo.
I lavori che si stanno realizzando presso il parcheggio Tiberio e l’inevitabile difficoltà nel trovare parcheggi disponibili per i clienti delle attività del Borgo – difficoltà che spesso si trasforma in impossibilità e conseguente scelta di altre zone della città per i propri acquisti – pongono nei commercianti della zona alcune comprensibili preoccupazioni sì per il presente, ma soprattutto per il futuro. Da tali premesse è nato l’incontro in cui la Confcommercio si è fatta portavoce delle istanze dei commercianti dell’area in vista del nuovo assetto dei parcheggi una volta terminati i lavori.
Tra queste, è stata anzitutto manifestata l’esigenza a che venga garantita un’elevata rotazione nella fruizione dei parcheggi, soprattutto per gli stalli più prossimi a Viale Tiberio, così da servire in modo efficace le attività commerciali della zona.
In secondo luogo, sempre in un’ottica di maggiore fruibilità e attrattiva dell’area, si è rimarcata l’importanza delle tariffe e delle modalità di riscossione, ricordando che la previsione di fasce di gratuità, anche per tempi ridotti, incentivano il commercio.
Infine, visto e considerato che il Borgo è, e sarà sempre di più, la porta di accesso al Centro storico dalla zona nord, si è sottolineata la necessità di prevedere aree di carico/scarico passeggeri e di manovra per i bus turistici.
Dichiara il Presidente Indino “Abbiamo raccolto con grande attenzione le istanze dei commercianti del Borgo che, ancora una volta, si sono mostrati favorevoli al cambiamento del contesto in cui operano e, al tempo stesso, desiderosi di apportare il proprio contributo di idee affinché il Borgo divenga ancora più vivo e commercialmente vivace”.
“Il Borgo San Giuliano – continua Indino – è interessato da un progetto di riqualificazione e ammodernamento di grande portata che, come ho rimarcato in più occasioni, ritengo essere di grande importanza per l’attrattività dell’intera area”
Indino rimarca “Abbiamo appreso con soddisfazione la conferma che una volta terminati i lavori aumenteranno gli stalli disponibili nell’area, perché il commercio di alimenta anche attraverso la disponibilità di parcheggi fruibili, con costi accessibili e modalità di riscossione semplici e comode, come le nuove tecnologie consentono”
“Ringrazio l’Assessore Biagini – conclude Indino – che ancora una volta si è reso disponibile ad ascoltare le preoccupazioni e le istanze dei commercianti, interloquendo con gli stessi in modo costruttivo e riproponendosi di portare in Giunta le soluzioni condivise”.

Maurizio Ceccarini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454