martedì 15 ottobre 2019
menu
In foto: l'ex Macello, futuro Tecnopolo
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 12 nov 2015 19:26 ~ ultimo agg. 19:29
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Utilizzare spazi industriali in disuso, come quelli all‘ex Macello di via Dario Campana a Rimini a fianco del nascente Tecnopolo, per officine e laboratori del nuovo “artigianato 3.0” e delle nuove professioni. Come quello che sarà protagonista del Maker Faire in fiera a Rimini (14-15 novembre). A lanciare l’idea, alla conferenza stampa di presentazione dell’evento, è stat ooggi il sindaco Gnassi.

“Con gli strumenti urbanistici vorrei prendere pezzi di città dismessa dove possibile, con degli accordi coi privati- ha spiegato Gnassi – Se non c’è più un certo tipo di industria, se non c’è più la separazione tra commercio, industria e artigianato, e abbiamo delle aree industriali con dei capannoni vuoti, favoriamo il fatto che possano essere riempiti con nuove professionalità e con nuovi lavori”.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna