NTS Crabs: “il bicchiere mezzo pieno”, ovvero le considerazioni di metà settimana dopo Livorno

le considerazioni di metà settimana dopo Livorno

in foto: Daniel Perez

IL BICCHIERE MEZZO PIENO, OVVERO LE CONSIDERAZIONI DI METÀ SETTIMANA DOPO LIVORNO
Eccellente conferma per i nostri colori nell’insidiosa trasferta di Livorno con un dominio continuo e crescente, ottima prova di carattere, visto che anche in questo caso già a metà gara non ce n’era più per nessuno. L’avversaria lamentava infortuni ed “inciampi doping” settimanali e non le è bastato recuperare due dei tre infortunati della vigilia lasciando ampio spazio alle nostre scorribande nel pitturato risultando comunque efficace con 38 rimbalzi e 13/9 nel saldo perse/recuperate. Dal canto nostro il controllo del match è stato pieno sia in attacco che in difesa e la tenuta è stata garantita per tutti i 40 minuti da tutti i 10 effettivi che sono scesi in campo. Ora la classifica dice che siamo nella categoria dal 5° all’8° posto e firmerei perché fosse così anche alla fine pur registrando qualche errore di troppo dalla lunga distanza con percentuali poco confortanti ai liberi ed un saldo perse/recuperate di 20/4 che ancora non riesco a digerire. Dal punto di vista individuale siamo andati così:

DANIEL PEREZ: è rimasto in campo 28:26 con 6/9 da 2 senza tiri da 3 e senza tiri liberi catturando 6 rimbalzi e servendo 6 assist. 12 punti totali, ha collezionato 4 perse ed 1 recupero giocando molti palloni. Una certezza in termini di rendimento e fatturato.

DAVIDE MELUZZI: è rimasto in campo solo 06:31 prendendo un solo tiro da 3 senza metterlo. Niente punti ed una palla recuperata. Ordinaria amministrazione?

LORENZO PANZINI: è rimasto in campo 33:06, nessuno più di lui, producendo 0/1 da 2 e 1/4 da 3. Ha subito 3 falli segnando 1/2 ai liberi. 1 rimbalzo, 2 perse, 1 recupero e 1 assist per 4 punti totali. Direi che ha tenuto ben saldo il timone conducendo in porto la barca con tanta sicurezza, pur senza acuti balistici.

FEDERICO TASSINARI: 27:49 minuti in campo uscendo dalla panchina, 12 punti e 7 rimbalzi, realizzando 3/5 da 2 e 2/4 da 3; 0/1 ai liberi, 3 perse e 1 assist. Continua a sfoderare prestazioni di alto livello con l’umiltà dell’ultimo arrivato e la determinazione del veterano.

ADRIAN CHIERA: 25:13 segna 7 punti con 1/4 da 2 e 1/1 da 3 oltre a 1/2 a liberi. 3 perse 1 recupero e 2 assist. Si è speso molto in difesa con ottimi risultati catturando ben 7 rimbalzi.

MARTIN CHAVDAROV: 03:44 minuti in campo senza tiri, commette un fallo e prende un rimbalzo. Direi che per ora sta prendendo le misure della categoria.

AMAR BALIC: 06:05 in campo con 0/1 da 2 e 0/2 da 3 senza ottenere liberi, cattura 1 rimbalzo e commette 3 perse. Senza vederlo difficile da valutare, nella Under20 fa sfracelli.

FRANCESCO FOIERA: 24:54 minuti in campo con 6 falli subiti, chiude con 6/9 al tiro da 2 e 0/1 al tiro da 3, solo 1/4 ai liberi, con 7 rimbalzi, 1 persa ed 1 assist per 13 punti totali. Torna subito in doppia cifra confermando di essere una “sentenza” in mezzo all’area, un lusso per questa categoria.

STEFANO CROTTA: in campo per 15:08 Chiude con 8 punti dati da un 3/7 non entusiasmante da 2 e 2/2 ai liberi, però cattura 5 rimbalzi ed ha solo 1 persa. Commette 3 falli subendone 2. Senza vederlo direi “minimo sindacale”.

RICCARDO ROMANO: è rimasto in campo 29:05 minuti ottenendo la doppia doppia senza commettere falli. Realizzato 14 punti tirando più di tutti con 4/9 da 2 e 2/7 da 3 senza ottenere liberi. Con 12 rimbalzi, 1 persa, 1 recupero e 1 assist si guadagna la medaglia di migliore in campo. Si conferma insostituibile di settimana in settimana con un crescendo lusinghiero.

GEORGI MLADENOV: continua ad appoggiarsi su 7/10 della squadra dai quali ottiene ciò che vuole, gli altri 3/10, che fanno gli straordinari visto che sono impegnati nelle giovanili, sono impiegati solo come comprimari e gli ultimi due, promesse ancora mai viste in campo, sono inchiodati in infermeria. Cosa farà quando ci saranno tutti e ci sarà da “scartare grasso”? Sono sicuri che ne vedremo delle belle.

NOTA: I giudizi non sono giudizi ma solo considerazioni sui dati di fatto della statistica, visto che giocavano fuori casa il bicchiere mezzo pieno lo decidete voi.

Daniele Bacchi

BIGLIETTI PER LE PARTITE DEI CRABS GRATIS CON LO SHOPPING CENTER “I MALATESTA”
La NTS fa canestro al centro commerciale: grazie alla partnership con lo shopping center “I Malatesta” di via Emilia 150, ci saranno infatti quattro sabati di festa e di giochi, con in palio biglietti per le partite interne dei Crabs.

logo_malatestaDal prossimo 14 novembre prende infatti il via l’iniziativa, che si ripeterà ogni sabato che precede un match al Flamino (21 novembre, 5 e 19 dicembre), con alcuni giocatori della NTS presenti all’interno del centro commerciale: tutti i visitatori dello shopping center potranno sfidare i componenti della squadra di serie B, e se riusciranno a segnare uno o più canestri – sia in compagnia ma anche contro i protagonisti biancorossi – verranno omaggiati con i biglietti in tribuna per la partita del giorno successivo offerti da “I Malatesta”.

Si incomincia questo sabato, in occasione della manifestazione “Happy Hands”, organizzata dal C.I.P. (Comitato Italiano Paralimpico): a partire dalle 18 i Crabs saranno al centro commerciale per sfidare tutti gli appassionati, con in palio gli ingressi per il derby contro la Raggisolaris Faenza, che si terrà al Flaminio domenica 15 alle ore 18.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454